Nasa World Wind, la terra vista dal satellite

NASA World Wind, la terra vista dal satellite

Tutti siamo abituati a pensare a Google Earth quando si parla di fotografie e viste dal satellite. In effetti si tratta del programma più popolare e diffuso, grazie anche alla forza pubblicitaria che dispone Google. Forse non tutti però conoscono un fratello più didattico, la versione “educational”: si tratta di NASA World Wind.

Ecco alcune altre risorse d’interesse per l’argomento:

E’ un programma gratuito, open source, che mostra la terra in tre dimensioni, grazie alle mappe e fotografie che dispone la NASA. Il risultato è seriamente stupefacente, e trasforma il vostro pc in un vero e proprio mappamondo virtuale tridimensionale. Il programma gestisce immagini e dati presi da varie fonti tra cui quelle dell’Osservatorio della NASA chiamato “Blue Marble“. Si tratta di un nuovo punto di vista rispetto a chi era abituato ad usare Google Earth: si scoprirà tutto un altro mondo con World Wind, grazie anche ai dati del MODIS, il programma gestisce dati ed immagini relative a tempeste, incendi, attività vulcaniche ed altro ancora. Per non parlare delle temperature registrate sul globo, le piogge e altri dati “meteo” succhiati dal sistema GLOBE.

Dal mero punto di vista “geografico” e cartografico il dettaglio sulle città e strade non è ancora al livello di Google Earth, ma in compenso le mappe 3D della Luna e di altri pianeti oltre la Terra sono una imperdibile caratteristica.

Mappe disponibili

mappe a disposizione di World WindLe mappe a bassa risoluzione di Blue Marble (la terra) sono incluse nel download iniziale; non appena l’utente comincia a zoomare su alcune zone della terra, mappe ad alta risoluzione addizionali vengono scaricate dai server della NASA. La dimensione delle mappe satellitari attualmente disponibili al download occupano uno spazio di 4.6 terabyte. Notevole, no?

Ecco la lista delle mappe messe a disposizione da World Wind:

Terra

Pianeti visualizzati di NASA World WindMappe della terra:

  • Blue Marble
  • Immagini da Landsat 7
  • NLT Landsat (visibile e pseudo-colori)
  • Geocover 1990 & 2000 (pseudo)
  • OnEarth (visibile e pseudo-colori)

Immagini provenienti dallo United States Geological Survey (USGS):

  • Digital Ortho (fotografie monocromatiche del satellite spia NRO KH-11)
  • Urban Area Ortho (fotomontaggi aerei a colori delle maggiori aree metropolitane statunitensi)
  • Mappe topografiche

Collezione di immagini Zoomit! (mappe prodotte dagli utenti)

  • LINZ (immagini aeree a colori della Nuova Zelanda)
  • GSWA (Mappe topografiche e geologiche dell’Australia dell’ovest)
  • Collezione di immagini degli Stati Uniti (fotomontaggi aerei a colori delle maggiori aree metropolitane statunitensi)
  • Dati terrestri SRTM+

Mappe animate:

  • Scientific Visualization Studio
  • MODIS
  • GLOBE
  • Tempo metereologico NRL Real-Time

Luna

  • Clementine (40xx – Colori, 30xx – Monocromatica)
  • Shaded Elevation Map

Marte

  • MOC (Mars Global Surveyor – Mars Orbiter Camera)
  • MOLA (MGS – Mars Orbiter altimetro laser)
  • THEMIS (Mars Odyssey – sistema di immagini a emissioni termiche)
  • MDIM (Viking – Mars Digital Image Model)

Venere

  • Magellan Imaging Radar (Colori/Bianco e nero)
  • Shaded Elevation Map

Istruzioni d’uso

Una volta lanciato il programma, è possibile attivare o disattivare i vari “moduli” e le linee con paralleli e meridiani con pochi clic sui grossi bottoni in alto. Premendo la combinazione di tasti CTRL+H si può invece aprire la finestrina “Download progress monitor” che consente di tenere sotto controllo ogni singolo download effettuato dal programma e scaricato nella “cache” dei file temporanei.

L’utente, durante l’installazione, può riservare anche moltissimi giga di spazio per le immagini gestite da World Wind (Google Earth ne conserva al massimo 2), e le cartelle contenenti i dati satellitari veri e propri possono essere copiate, condivise e regalate ad amici e parenti, all’interno di una rete scolastica e aziendale. Il sito worldWindData, figlioccio di Archive.org, ha come proposito di distribuire e persino vendere “pacchetti” già confezionati contenenti enormi “cache” da utilizzare con World Wind.

Il motore di ricerca interno “PlaceFinder” consente di rintracciare indirizzi stradali (solo USA, per ora), o città e posti di tutto il mondo. Il mouse consente di zoommare (con la rotellina) di spostarsi sul mappamondo (clicca e trascina) o di ruotare la mappa su se stessa (clic destro e trascina).

Download

Scaricate gratuitamente il software (e gli importantissimi update) da questae pagine, fate attenzione perchè si tratta di un download di oltre 260 Mega:
http://worldwind.arc.nasa.gov/


fonti: NASA World Wind, punto-informatico.it, Wikipedia

1
2

0
2
0

53 thoughts on “Nasa World Wind, la terra vista dal satellite

  1. ciaooo ragazzi si è vero ho solo 11 anni ma il mio sogno e di diventare astronauta sono una ragazza e questo mio sogno è cresciuto 1 anno fa
    secondo voi questo mio sogno si avvererà ?
    aspetto con ansia la vostra risposta ciaooo

  2. ciao.vi state scervellando e meglio googleeart..worvid o altre cagate sciaquatevi gli occhi con sto sito e la ciliegina sulla torta a vittorio espen guardati le terra roteare in diretta dalle ore 08.00 al mattino pero ci sono altri orari vedi tu vai sul sito.spacevidcast….

  3. Meraviglioso, è soltanto un apprezzamento limitato dalla mente e dalla espressione umana di ciò che Dio, l’Eterno, l’invisibile, l’Onnipotente ha creato per farci vivere su questo pianeta, ora visibile dai satelliti. Grazie all’intelligenza che Dio ha dato agli uomini di questo tempo, possiamo usufruire anche di questi privilegi. Dio vi benedica.

    • @pablo: Ciao, la community risponde quando trova una domanda interessante oppure quando ne conosce la risposta. Essendo un servizio libero, alcune domande rimangono senza soluzione.

  4. Nel sito LA TERRA VISTA DAL SATELLITE la dizione ” vista da 36 km ” e’ sbagliata si deve scrivere ” vista da 30.000 km circa “. E’ la seconda volta che Vi scrivo e nessuno ha corretto lo sbaglio, vuol dire che questi commenti non servono a nulla ?

  5. Mi dite che il mio commento sulla ” Terra vista dal satellite ” ve l’ho gia scritto ma nessuno mi ha risposto in proposito e non e’ stato fatto niente.

  6. Volevo informare che nel vostro sito “LA TERRA VISTA DAL SATELLITE” a cura di John Walker la dizione di 36 km dev’essere di circa 36000 km . Penso che 36 km siano troppo pochi per vedere la terra cosi’ ! Vi ringrazio se terrete in considerazione il mio suggerimento .

  7. Ma, io dopo vari tentativi di installarlo non ci sono ancora riuscito.
    Ogni volta lo scarico (la terza volta),lo installo e gniente il programma e inesistente.
    Come avete fatto?
    Grazie a tutti.

  8. Il programma e una bomba chi si diverte con google earth solo per guardare gia quello che vede dall alto e uno stupido…con questo vedi molto di più

  9. ciao a tutti vorrei sapere se potete aiutarmi,con google earth le immagini che vediamo ogni quanto vengono aggiornate, dato che ancora (parlo di un mesetto fa’) mi dava immagini di lavori in corso ( rotatoria) con immissione in superstrada, terminati 4 mesi prima. grazie e ciao a tutti.

  10. google earth non è ormai più “la vista della terra dal satellite” ma “la vista del tappeto di casa dal satellite”. world wind è professionale!

  11. Ragazzi mi serve un favore come faccio a vedere una foto dal satellite tipo come google heart ma negli anni passati sto affrontando una causa giudiziaria e devo dimostrare che non e’ come dicono loro!
    Vi prego di aiutarmi se potete!
    grazie!

  12. voglio vedere le foto o i video del 1999 tra lodine e fonni in provincia di nuoro,ho visto un astronave con una sfera di energia che entrava e usciva dall astronave per 40 minuti.grazie…

  13. Qesta figura con le informazioni l’avevo trovata anch’io, infatti ho utilizzato “Place Finder” ho digitato una città New York (tanto per provare) ho scelto la citta da una lunga lista che propone poi ho cliccato.Parte la ricerca, trova la zona, poi quando mi avvicino per vedere i dettagli (con i tasti o con il mouse)non vedo niente assolutamente niente.
    Ho ADSL da 2 mega forse non basta.
    Ritorno a Google
    Grazie per l’aiuto

  14. Appena mi ero collegato con Google Earth avevo da subito visualizzato la mia città con i palazzi le vie ecc.. Con World Wind quando mi avvicino alla città vedo solo chiazze violacee e nulla più. Di sicuro non so usare ilprogramma perciò vi chiedo se esiste un manuale. Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.