Risultati della ricerca su ‘ancona’

Virtual Earth mostra le città italiane in 3D

Virtual Earth in 3D in molte città europee
Da qualche tempo Microsoft Virtual Earth ha messo a disposizione le mappe tridimensionali a "volo d’uccello" di molte città europee. L’effetto visivo è sorprendente. L’angolazione è fissa a 45° gradi, ma si può cambiare orientamento, quindi passare alla vista da nord, da sud, da ovest o da est. Dal pannello di navigazione si decide il dettaglio dell’immagine, su due livelli, il più particolareggiato oppure quello che offre una visione più ampia.

Con questa nuova caratteristica, non presente su Google Maps, il team di Microsoft Virtual Earth ha segnato un punto a loro favore, superando in questo caso i diretti concorrenti di Google. Guardate, ad esempio, Venezia vista in 3D… fantastica, no?

Sono state dettagliate un numero molto vasto di città, prediligendo quelle italiane, tedesche e olandesi. Ecco la lista delle città italiane:
Imola, Sassari, Torino, Vercelli, Ancona, Arezzo, Bari, Benevento, Bergamo, Brindisi, Campobasso, Catania, Catanzaro, Chieti, Cosenza, Cremona, Crotone, Ferrara, Forli, Grosseto, Latina, Lecce, Livorno, Lodi, Mantova, Massa-Carrara, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro, Pescara, Piacenza, Pistoia, Prato, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo, Salerno, Taranto, Terni, Treviso, Viterbo, Ascoli Piceno, Brescia, Foggia, Lucca, Modena, Pordenone, Teramo, Udine, Vicenza, Carpi, Faenza, Mestre, Milano, Roma Guidonia Tivoli, Milano Neighbouring, Alessandria, Asti, Cesena, Chioggia, Fano, Genova, Matera, Moncalieri, Monza, Rivoli, Savona, Trento, Viareggio, Vigevano

GoogleMap Italia

Google Map Italia
Finalmente disponibili le immagini dal satellite dell’Italia dal servizio mappe di Google.

Già da qualche tempo Google aveva integrato le immagini dal satellite di tutto il globo all’interno del servizio di mappe. Dopo aver aggiunto qualche giorno fa anche i confini politici, oggi Google ha aumentato notevolmente il dettaglio della visione dal satellite.

Per poter scaricare le mappe sul proprio pc, è sufficiente installare Google Pack:

Le mappe provengono dalla società Keyhole, acquisita nell’ottobre 2004, ribattezzata Google Earth. Quanto oggi disponibile attraverso l’interfaccia di Google Maps è solo una parte del materiale già oggi presente su Google Earth, come ad esempio le immagini 3D.

Per ora ci accontentiamo di vedere l’Italia dal satellite con un dettaglio impressionante: il Colosseo e il Duomo di Milano.

Oltre a navigare con i pulsanti funzione a sinistra della mappa (la barra dello zoom e le quattro frecce dei punti cardinali), è possibile provare ad inserire direttamente il nome di una città e vedere se Google la riconosce. Le principali sono supportate: Milano, Roma, Napoli, Palermo, Ancona.

Il dettaglio non è uniforme in tutti i punti. Google assicura che l’aggiornamento è in corso e presto verrà migliorato nei punti ancora non disponibili.

Oltre all’Italia il servizio copre il mondo intero. Alcuni Esempi: Shanghai, Parigi, Rio de Janeiro, Nairobi.

Manca all’appelo parte dell’Asia (Tokio e il Giappone ad esempio) e dell’Africa.

AGGIORNAMENTO A questo livello di definizione si vedono alcuni riquadri più scuri: questi permettono un maggiore zoom.

(thx MotoriDiRicerca.net)