Risultati della ricerca su ‘fotografia’

Cydia Camera Addons: trasforma il tuo iPhone in una fotocamera Professionale

5-tips-for-taking-better-photos-with-your-iphone-1.jpg

5 tips for taking better photos with your iphone 1
Come emerge dai dati rilasciati da Flickr, il social network per i fotografi, la fotocamera più utilizzata del momento risulta essere proprio quell’iPhone 4, che ha fatto fare il salto di qualità all’obiettivo dei percedenti Melafonini.
Abbiamo già recensito molte applicazioni che riguardano l’ambito della fotografia nel mondo di iOS, e anche la stessa Apple ha da sempre supportato la cosa, dedicandovi persino una sezione apposita nei suoi App Store. Come sapete inoltre molte realtà si sono sostituite all’applicazione di default Fotocamera, come l’arcinota Camera Plus o la nostra preferita Instagram, di cui abbiamo parlato più volte e con diversi punti di vista.
Dopo avervi presentatato i tweak offerti sul Cydia Store per rendere Mobile Safari e un browser decisamente più completo e per la gestione delle Email, oggi noi di Dynamick ci occuperemo di migliorare anche la funzione fotocamera dei nostri iDevice.

Must Have

PictureMe

PictureMe è il Plugin più importante di questa collezione, infatti questo tweak aggiunge all’applicazione fotocamera l’autoscatto e lo scatto multiplo di fotografie, funzioni a mio avviso fondamentali per qualunque fotocamera. Potrete finalmente godere di tutte queste funzionalità senza distanziarvi dall’applicazione nativa, e trasformarla in un dispositivo più completo e funzionale.

Camera Lock

Camera Lock aggiungerà l’icona fotocamera alla vostra lockscreen permettendovi di scattare foto senza dover sbloccare l’iPhone quindi molto più velocemente. Nella sua versione Plus potrete anche scegliere quale applicazione lanciare con quel comando, se preferite usare Instagram o altro per catturare i vostri momenti.

Trovate Camera Lock su questa repo gratuitamente.

Cameralock settingsIMG 0708

Camera Buttons

Camera buttons (0.99$) , Snappy (1,99$) , SnapTab (0,99$), FastSnap (0,99$) sono tre tweak che aggiungono in modi diversi le stesse funzioni: avvio rapido con una gesture della fotocamera, e scatti attraverso i tasti del volume.

Camera Buttons vi permette di personalizzare a pieno le gesture per scattare foto e video

Camerabuttons3 530x387

Snappy

Snappy è il tweak più versatile dei precedenti, che aggiunge ulteriori funzioni. Con una gesture all’interno della fotocamera sarà possibile accedere a delle impostazioni:

  • Lancio velocizzato con una gesture
  • Accesso dalla Lockscreen

Snappy Cydia

SnapTab aggiunge solo l’attivazione tra le sue impostazioni ed è nel complesso il tweak più leggero tra le alternative. Integrato anche con Sb settings.

Fast Snap

Infine Fast Snap tra le sue impostazioni aggiunge una gesture per l’avvio della fotocamera tramie lo scorrimento sulla status bar, come per SB Settings (infatti va a sovrapporsia tale tweak)

IMG 0005IMG 0006

Albums Plugin

SwappCamRoll è un’utile applicazione che verrà aggiunta alla vostra springboard e vi permetterà di cambiare tra due librerie fotografiche così da poter distinguere gli scatti in momenti diversi, gli screenshot dalle fotografia o più semplicemente le foto che volete far vedere a tutti e quelle che invece devo rimanere private. Ricordate le che foto scattate precedentemente all’installazione dell’App sarranno presenti in entrambi gli album.

IMG 0007

PhotoAlbumPlus iPhone (4,99$) / iPad (6,99$) (Sono tweak che vanno a migliorare notevolmente la gestione degli album nei vostri iDevice. Tramite questi addons potrete:

  • creare nuovi album
  • Spostare le fotografie da un album all’altro
  • rinominare gli album
  • eliminarli senza eliminare il contenuto
  • bloccare con password gli album

Photoalbums+ iphonePhotoAlbums 3 0 0 0 2Screen8

Il tweak distingue gli album in cartelle per una migliore importazione nel PC o Mac, il plugin diventa ancora più utile su iPad dove potrete gestire le foto come su un computer. Qui potrete trovare la pagina ufficiale di Photoalbum

iPhone 4 Tweak

Questi due Tweak che andiamo a presentarvi sono combatibili sono con iPhone 4 semplicemente per una questione hardware: presenza di Flash e Fotocamera Frontale, quindi non sono state testate in prima persona, ma il giudizio in rete è molto buono.

Istant Mirror (1,49$) attiva rapidamente dalla Lockscreen la fotocamera frontale.

DefaultFlashOff apre l’applicazione fotocamera con il flash inizialmente disabilitato

Conclusioni

Per quanto riguarda i possessori di un iPhone 4 sicuramente già nella configurazione di Default il dispositivo risulta facilmente utilizzabile come fotocamera, come in effetti accade. Personalmente ho utilizzato molto anche il mio iPhone 3GS in questo senso, specialmente con applicazioni esterne, tuttavia l’aggiunta di questi tweak mi ha riportato all’utilizzo dell’applicazione di Default, sicuramente più leggera da aprire, per poi rielaborare successivamente gli scatti effettuati.

Mobile Mail: i migliori plugin Jailbreak

mail.jpg

Ios 42 ipad settings mail account types

Non molto tempo fa qui su Dynamick vi abbiamo presentato alcuni accorgimenti raggiungibili tramite il Jailbreak dei vostri iDevice per rendere Mobile Safari un browser migliore in molti suoi aspetti.

Il browser di casa Apple non è però l’unica applicazionenativa che gli sviluppatori della scena del Jailbreak hanno cercato di migliorare con i loro tweak. Oggi vedremo quali altri plugin possiamo aggiungere alle App di Default dei nostri iPhone iPad e iPod Touch.

In particolare oggi ci occuperemo del miglioramento dell’applicazione Mail

Continua…

Mac Bundle: come avere i migliori software ad un prezzo stracciato

Fusion-and-Carbon-Ads-Bundle-2011-09-27-16-20-31.png

Fusion and Carbon Ads Bundle 2011 09 27 16 20 31
Nel mondo Mac, se si può muovere una critica, è alla preferenza degli sviluppatori di fornire applicazioni shareware o completamente a pagamento. Non che non esistano utility gratuite, come abbiamo visto in diverse occasioni, tuttavia le alternative free sono inferiori a quelle disponibili per Windows.

Per questo motivo e per contrastare la Pirateria, che nel caso di OS X spesso colpisce piccoli sviluppatori , esistono diverse offerte sul web, che permettono di ottenere suite complete di software a prezzi sensibilmente scontati, con l’obiettivo di vendere in quantità e fare pubblicità alle applicazioni che magari si scambiano utenti.

Gia in passato vi avevamo parlato di una di queste offerte, si trattava di ProductiveMacs e oggi, nuovamente, noi di Dynamick vi presentiamo il:

Productivity Bundle 29.99$

Il Boundle che vi andiamo a presentare vi offre un pacchetto di 10 strumenti tra Software e Web Services, questa è una delle maggiori novità dell’offerta.

Sparrow Mail

Sparrow Mail è un client che porta la vostra casella di posta elettronica direttamente sulla Menu Bar, senza limitare le funzione.

Screenshot 28 18 2011 04 18 39

L’ho provato con il mio account Gmail e tutte le funzioni risultano accessibili senza difficoltà. A differenza di altre applicazioni che si posizionano sulla menubar Sparrow non rinuncia a tutte le funzioni principali di un Client Email, per questo la sua interfaccia è minimale ma completa. Tra le funzioni avanzate troviamo:

  • Multi Account
  • Notifiche
  • supporto IMAP
    Screenshot 28 32 2011 04 32 03Screenshot 28 31 2011 04 31 55

L’integrazione con Facebook assegna l’immagine alle email dei vostri contatti rendendo facile il riconoscimento a prima vista.

Carousel

Carousel è un client Instagram molto minimale.

Le funzioni dell’applicazione sono limitate alla gestione delle foto presenti sul proprio account e quelle pubbliche della comunità, che possono essere scaricate e commentate.

Mzl xwxbaome 800x500 75Mzl ftazoxmr 800x500 75Mzl hxqtxsll 800x500 75

Oltre a questo il client offre la possibilità di:

  • Aprire la fotografia nel browser e compirarne l’URL originale per condividierlo.
  • Nortifiche attraverso Growl
  • Foto in risoluzione Massima
  • Personalizzazione dei Temi

Alarms

Alarms è un ottimo strumento per migliorare la gestione dei vostri impegni, tramite una timeline a scomparsa proprio sotto la menubar e la programmazione di suoni annessi agli eventi. Tutto gestibile tramite drag and drop, Alarms si sincronizza facilmente con iCal e supporta le notifiche tramite Growl.

DragSnoozedImage

Koku

Koku è un gestore software per la vostra contabilità domestica che, attraverso la sincronizzazione con un account online, vi permette di tenere traccia dei vostri risparmi, di organizzare i movimenti in diari separati. Tag, descrizioni e note possono essere utilizzati per una maggior precisione e per poter fruire dei grafici che il software genera con molta semplicità.

Summary

HistoricMain

Nottingham

Nottingham è un editor di testo minimale, adatto per chi ha la necessità di prendere note velocemente, magari per sincronizzarle anche con i propri iDevice, a questo scopo l’app include la possibilità di sincronizzare le proprie note con Simplenote ottima applicazione gratuita per iOS. La gestione delle note è molto semplice, ed è possibile utilizzare Dropbox per contenere la cartella dove queste vengono archiviate, così da trovarle sempre con se ovunque si vada.  L’applicazione support anche il tagging multiplo delle note per velocizzarne l’indicizzazione e quindi la ricerca.

622x570xn2 ss1 png pagespeed ic D6t5FG0sxQ448x530xn2 ss2 png pagespeed ic RcAdZ0oKHk

Servizi in abbonamento

Oltre a questi utili programmi nel boundle sono compresi i servizi online ad abbonamento che vi andiamo a presentare:

Ricorda ogni cosa   Evernote Corporation

3 Mesi di Account Evernote Premium L’applicazione gratuita per prendere qualcunque tipo di nota, sia essa volale scritta o fotografia, è nota se non a tutti quasi. Con l’account premium avrete la possibilità di caricare fino ad 1GB al mese contro i 60Mb della versione gratuita, limite di grandezza file da 25Mb a 50Mb, priorità di riconoscimento immagini e condivisione in lettura dei taccuini via web.

Schermata 2011 09 28 a 16 23 27

StrongSpace 1 Anno 15GB è un servizio di Backup online automatizzato grazie anche ad un comodo client per Mac e per Windows disponibile qui, il servizio può essere usato anche per una facile condivisione dei file. Il servizio può essere gestito anche con client FTP alternativi come Cyberduck.

Schermata 2011 09 28 a 16 20 20


Flow è uno strumento per gestire la i propri impegni. Una To Do List online accessibile direttamente dai vostri dispositivi Mac e iOs. Tramite un client desktop il servizio promette di mettervi in contatto in tempo reale con i vostri amici che utilizzano il servizio.

Schermata 2011 09 28 a 16 23 03

InboxAssistant è una Web App che si occupa di selezionare dalla vostra casella email appuntamenti e impegni e riportarli automaticamente nel calendario, sia questo Outlook, iCal o Google Calendar. Semplicemente inserendo l’indirizzo email associato alla webapp in CC ad un’email, il sistema elaborerà il messaggio estrapolando da esso ora e data dell’appuntamento per poi aggiungerlo al calendario.

La brutta notizia in questo caso è che la lingua supportata è solamente l’inglese.

8 grasshopper img

Grasshopper è una piattaforma che offre un numero online nazionale e promette la gestione di fax, chiamate ai numeri del vostro team tutto tramite il servizio online. Purtroppo non è disponibile del nostro paese.

Tutte queste applicazioni vi sarranno offerte al prezzo speciale di 29,99$ circa 23 euro.

Postagram: le foto di Instagram diventano cartoline da spedire

postagram

Instagram, un social network di amanti della fotografia che funziona su iPhone, sta avendo un bel successo e personalmente lo uso con piacere. Grazie alle sue facili API esiste una folta cerchia di applicazioni web che ne estendono le caratteristiche. Una di queste è Postagram, un’applicazione web (esiste anche l’app per iPhone) che permette di stampare su carta le fotografie.

Continua…

Instagram Patner: Aggiungiamo Creatività Ad Instagram

NewImage.png

NewImage

Instagram è sicuramente uno dei fenomeni sociali del momento. Con la sua semplicità di utilizzo e la gradevolezza delle singole produzioni ha avvicinato al mondo della condivisione artistica anche molte persone che non sono fotografi per professione.
A differenza di Flickr questo servizio si è imposta dal basso, facendo della comunità il suo punto forte. Sono quindi solo gli utenti a decidere chi è bravo e chi non lo è attraverso il gradimento o il Follow, due caratteristiche che Instagram ha rubato prima a Facebook e poi a Twitter.

Che la comunità sia il punto forte lo dimostra sicuramente il recente Instameet la il gran numero di servizi che sono nati attorno a questa applicazione, che basano la loro idea proprio sulla libertà di condivisione delle foto.

Oggi noi di Dynamick vi forniremo le infomrazioni necessarie per sfruttare a pieno il servizio, iniziando come sempre da dove il servizio è nato cioè iOS.

Instagram mette a disposizione 15 filtri per abbellire le vostre fotografie stile polaroid. Spesso però vediamo diffondersi nella rete di contatti, collage di scatti e abbellimenti di vario genere.

Le tre applicazioni che andremo a presentarvi oggi, sono le più diffuse nella comunità e sicuramente protranno aiutarvi a stimolare la vostra creatività.

Diptic (1,59 €)

IMG 0620

IMG 0617IMG 0618

lo scopo di quest’applicazione è davvero molto semplice, vi permetterà infatti di creare splendidi mosaici attraverso dei template preconfezionati. Le foto potranno essere prese sia dalla vostra libreria che scattate direttamente dall’applicazione, ma ancora più interessante è la funzione che recupera i vostri scatti direttamente da Facebook o da Flickr.

L’app integra al suo interno già diversi effetti che ci permetto di agire ulteriormente sulle foto, tuttavia queste funzioni risultano secondarie rispetto allo scopo iniziale dell’applicazione.

Diptic permette di postare i vostri mosaici su Facebook, Flickr e Posterous.

Infine attraverso inApp Purchase potrete acquistare la funzione Expandable che agiungerà ulteriori personalizzazioni ai layout attraverso simpatiche contrazioni!

Labelbox (Free)

IMG 0624IMG 0625IMG 0626

E’ l’applicazione giusta per chi vuole unire le parole alla fotografia. Attraverso 8 etichette eleganti e/o spiritose potrete arricchire le vostre foto con commenti oppure utilizzare proprio le etichette per realizzare composizioni artistiche.

Per chi non trova sufficienti quelli messi a disposizione gratuitamente, l’inApp Purchase permette l’acquisto di 4 ulteriori Labels.

Labelbox si integra perfettamente con Steply, il servizio di condivisione creato da Stepcase (creatori tra le altre app anche di Darkroom Pro) che vi permetterà di postare direttamente dall’applicazione le vostre creazioni su i maggiori social network tra cui anche Tumbrl.

ComicStrip (0,79 €)

IMG 0629

IMG 0628

IMG 0630

Comic strip è un ottimo modo per condividere le proprie capacità creative. Sono molti gli utenti su Instagram che utilizzano quest’applicazione per creare strisce di fumetti, ma sono pochi quelli veramente arguti nelle loro creazioni.

La semplicità dell’app permetterà di far uscire l’umorista che c’è in voi, può tornare utile anche come alternativa più versatile a Diptpic in quanto permette di creare dei mosaici senza applicare nessun effetto fumetto. Anche quest’app si cosente la pubblicazione su Twitter e Facebook .

ScketchMee o Schetch Me! risultano essere due patner ideale per quest’applicazione, infatti trasformando le vostre foto in disegni potrete completare l’effetto comic strip che cercavate!

Non vi resta quindi che provarle! Chi vuole può trovermi su Instagram rispettiavamente come @tomma156 (@dynamick74 l’instagram di Dynamick). Alla Prossima!

Come scrivere in Googolese: l’importanza delle immagini – parte 4

importanza-immagini

In questo quarto articolo della serie “come scrivere in googolese” tratterò l’argomento delle immagini. Le immagini di un articolo giocano un ruolo importante sotto diversi punti di vista. Portano benefici sia a chi legge l’articolo, sia nell’ambito dei motori di ricerca. Ecco tutti i motivi.

Continua…

Chi sono: l’importanza di questa pagina

chi-sono

Scrivere la pagina “Chi Sono” è un’operazione molto delicata perchè da quelle righe di testo gli utenti capiscono chi sei e inquadrano la natura del tuo sito. Riporto quanto ha scritto David Airey nel suo articolo “Who are u” e tutti i suoi consigli per ottimizzare al meglio il contenuto di questa pagina.

Continua…

Webdesign International Festival a Milano

Saranno presto in scena a Milano design ed innovazioni digitali per aziende, istituzioni, professionisti, studenti e semplici appassionati.
Sta per arrivare infatti, presso il NABA (la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano in Via Carlo Darwin) la quarta edizione del WIF – Webdesign International Festival, la prima a tenersi nel nostro paese.

Il 4 Febbraio si inizia con la conferenza inaugurale, alla presenza di relatori provenienti da importanti aziende operanti nel mondo digitale (Wired.it, Nòva24 del Sole 24 Ore, Infoservi, Innov’azione, Imprese Start Up, Exposure Architets) e accademico (NABA, Politecnico Design Milano).
Nel pomeriggio si terranno due conferenze in contemporanea: la prima sarà dedicata all’Interaction Design, con contributi di Apple, Uxmagazine, Frog Design, Doralab, Soundesign e dell’Istituto d’Arte Applicata e Design, mentre la seconda sarà dedicata a Editoria e Informazione nell’era digitale con relatori provenienti da RCS Newmedia, Eticmedia, ADC Group, Wolters Kluwer, Nòva24 e da numerosi network di Nano Publishing.
La notte fra il 4 e 5 febbraio sarà la notte bianca del web. Una notte davvero diversa, un’occasione unica per vivere in modo nuovo iniziative come contest e workshop su fotografia, mondi virtuali, Web Semantico e dando uno sguardo anche al lato oscuro di internet con il criminologo Marco Strano.
Venerdì 5 febbraio, per chi riuscirà a svegliarsi, si parlerà di Commercio Elettronico, con le testimonianze, gli interventi e i Case History di Postel, Genialloyd e di varie business community.
Per parlare di Social Experience si incontreranno invece professionisti e guru del mondo digitale provenienti da esperienze di grande rilievo in realtà importanti come MySpace, Meetic, Mondadori e dall’Università di Pavia.
Nel pomeriggio si terrà una sessione parallela di workshop tecnici dedicati alla creazione di contenuti, applicazioni e giochi per iPhone e altri dispositivi mobili.
Sabato 6 febbraio, in conclusione, si terrà Go!Webdesign, il primo workshop dedicato al Webdesign 2.0.
WIF Italia è un evento organizzato da Nelsegnodell’8, aggregatore di competenze nell’ambito della comunicazione, in collaborazione con Inside, leader nella formazione dell’Information Technology, NABA – Nuova Accademia di Belle Arti Milano e Nòva24 de Il Sole 24 Ore.

Tutte le informazioni e il programma completo lo trovate su: www.duepunto1.it e www.wif-italia.it.

Calendario 2010: decine di calendari da scaricare e stampare

Il 2010 è arrivato, voltiamo pagina e speriamo che con l’inizio del nuovo decennio la crisi diventi solamente un triste ricordo. Vi propongo una carrellata di calendari 2010 da scaricare e stampare, ovviamente sono una selezione dei più strani e interessanti.

Calendario 2010 a biglietto da visita

Credo sia il calendario più piccolo al mondo e misura all’incirca come un normale biglietto da visita (5,5cm x 8,5cm). Ovviamente bisogna scendere a compromessi per farcelo stare tutto in questo spazio ridotto. E’ necessario increcciare il giorno del mese con il mese desiderato per ottenere l’esatto giorno della settimana. Inoltre la durata di ogni mese è individuata grazie all’utilizzo dei colori. Ultima nota: l’ideatore del calendario è un web designer italiano e questo va sottolineato. La licenza è libera per usi privati.

Thumb Calendar, altro piccolo calendario 2010

E’ piccolo anche il Thumb Calendar, arrivato alla terza edizione con il calendario 2010. Quest’anno ha una tonalità verde ma rimane sempre molto elegante e raffinato. E’ possibile scaricare il pdf del calendario e la licenza ne permette il libero utilizzo. Rispetto al precedente, sono previste due facciate, la prima per i primi 6 mesi, l’altra per i rimanenti.

CalendarsQuick, calendari 2010 da stampare

CalendarsQuick è un’applicazione web che vi permette di creare il vostro calendario personalizzato. Il servizio è gratuito per i calendari di base, i più semplici. Tra i calendari liberamente scaricabili, troviamo 3 tipi di formati:

  • Calendari in formato A4 a base settimanale e a base mensile
  • Calendari in formato Excel, a base mensile o annuale. Questi si possono personalizzare con una propria fotografia.
  • Calendari tascabili (dimensioni del biglietto da visita).

Scelto il tipo di calendario un piccolo modulino da compilare vi permetterà di personalizzare al meglio il prodotto finale. E’ infatti possibili scegliere l’orientamento, le dimensioni della pagina, l’anno da generare, quanti anni generare e anche la lingua (l’italiano è presente).

Calendario 2010 su un’unica pagina

Marbaro mette a disposizione un bel set di calendari su un’unica pagina dai layout più strani. Sono tutti scaricabili in formati PDF e le dimensioni sono le più varie. La caratteristica di alcuni è la possibilità di aggiungere un testo personalizzato.

Planner 2010

Una serie di calendari in formato Planner per l’anno 2010 in PDF su di un’unica pagina, da scaricare gratis e stampare su qualunque tipo di stampante nel formato pagina A4 (o A3).

Calendario 2010 suddiviso per mesi

Un altro tipico tipo di calendario è quello che presenta un mese per pagina. Anche questa volta Marbaro pubblica 4 bei calendari pdf suddivisi in 12 pagine. Per chi è abituato a questo formato…

Calendario 2010 vettoriale GRATIS in CMYK

Scarica gratis il calendario 2010 in formato vettoriale, grandezza cm. 8.5×5.5, ideale per il retro del vostro biglietto da visita, è in formato PDF e CDR (Corel Draw versione 8), possibilità di modificare colori.

E’ possibile anche scaricare il Calendario 2010 mensile con Santi e lune nei formati CDR, AI e PDF

Altri calendari 2010 sul web

Per chi è un tradizionalista, ecco il calendario Pirelli 2010. Se invece volete averlo sempre a portata di mouse, ecco un calendario 2010 consultabile via web, completo con i santi del giorno.