VooMote Zapper: l’iPhone Incontra la Tv

slideshow_pic_01.png

Slideshow pic 01

Tra i tanti prodotti che circolano attorno al mondo di Apple ed in particolare a quello dei dispositivi mobili con iOS abbiamo scelto di mostrarvi quelli legati al mondo della fotografica come lenti e cover.

Non esistono però solo questo tipo di strumenti e talvolta le applicazioni incontrano dei Plugin Hardware che migliorano e aumentano le grandi potenzialità di questi Smartphone.

Oggi voglio parlarvi del VooMote Zapper un telecomando universale che con un semplice click porterà tutti i controller della vostra casa a riunirsi nel vostro iPhone.

Overview

Zapper Phone schräg Green

Una volta acquistato lo zapper nella confezione troverete solamente il vostro nuovissimo gadget e il libretto di istruzioni per l’installazione.

Questo tool è compatibile con tutti i dispositivi Apple come iPhone, iPod Touch e iPad, una volta inserito nella porta frontale del vostro iDevice, vi verrà notificata la necessità di scaricare un’applicazione apposita e gratuita per poter usufruire delle funzionalità dello Zapper.

2012 03 10 18 08 48

La tecnologia utilizzata è quella infrarossi quindi dovrete puntare il vostro Zapper in direzione del dispositivo che intendete comandare, l’applicazione funge da database dei dispositivi più diffusi ma è anche possibile aggiungerne di nuovi tramite l’editor interno.

How To

Per aggiungere un nuovo dispositivo dovrete anzitutto selezionare la stanza di appartenenza, in quanto è possibile organizzare la propria suite di apparecchi home video per le diverse stanze della vostra casa.

2012 03 10 18 10 452012 03 10 18 25 182012 03 10 18 11 58

Una volta selezionato l’ambiente potrete procedere con l’aggiunta del telecomando; tra i dispositivi supportati troviamo:

  • televisori
  • dvd player
  • hi-fi
  • Dispositivi di automazione domestica
  • decoder

e molto altro ancora.

Per ogni dispositivo sono disponibili le marche e successivamente i modelli già contenuti nel database dell’applicazione, che viene aggiornato periodicamente.

E’ possibile aggiungere anche manualmente alcuni telecomandi:

2012 03 10 18 12 092012 03 10 18 12 282012 03 10 18 12 30

Se il modello non è incluso allora partendo dalla marca e dal dispositivo verranno provati una sequenza di comandi per costituire il vostro Remote Control ad Hoc. Alternativamente è possibile insegnare all’applicazione  partendo dal telecomando originale del vostro dispositivo.

Nel caso decidiate di procedere per tentativi di configurazione, vi verranno proposte diverse soluzioni da accettare nel caso funzionassero, tutta la procedura è comodamente guidata da un tutorial interno.

Funzionalità

Il VooMote Zapper non è un semplice telecomando, infatti oltre a racchiudere tutti i vostri controller in un solo dispositivo, permette di personalizzarne l’utilizzo attraverso gesture e Macro.

 

2012 03 10 18 23 312012 03 10 18 21 102012 03 10 18 21 37

Per quanto riguarda le marco potrete creare dei tasti personalizzati che comprendono molteplici operazioni: ad esempio potrete fermare e riattivare la registrazione video con un semplice tasto, potrete anche gestire i tempi di esecuzione di ciascun comando.

Le Gesture sono invece una funzionalità invariate e dipendono dal telecomando per cui ripropongono le funzioni più importanti. Sono disponibili 4 gesti:

  • Tab
  • Doppio Tab
  • Pressione
  • Scorrimento

E’ possibile consultare tutti i telecomandi di una stanza attraverso la funzione carusel, molto in stile Apple.

Conclusioni

Il VooMote Zapper è un accessorio vermaente interessante per il vostro iPhone e funziona anche su altri iDevice, il costo non è contenuto, ma le funzioni offerte sono moltissime e utili soprattutto a chi come me utilizza suite di home theatre o ha diversi televisori.

Mi raccomando non divertitevi a cambiare i canali dei televisori nei mega Store.

Potete acquistare il VooMote Zapper al prezzo di 69,95€ presso il negozio online ufficiale, o in uno dei rivenditori autorizzati tra cui:

  • Euronics
  • Expert
  • Techno Tron
  • Scorzoni
  • Sabatini

e Molti altri, l’elenco completo è disponibile sul sito web di Zero1.tv.

Gioca in DOS su OSX con Aemula Oldies S!

2

Abbiamo passato ore e ore davanti ai semplici ma divertentissimi giochi per MS-DOS di ormai qualche decennio fa. Dopo il rilascio di iMAME, arriva su App Store un nuovo emulatore per DOS che ci permette di ritornare bambini, fare un passo indietro nel tempo: si chiama Aemula Oldies S ed è completamente gratuito. Scopriamolo insieme! Aemula Oldies S (in precedenza chiamato iDOS) è un emulatore di giochi DOS scaricabile gratuitamente dall’App Store:

  • Disponibile in tre versioni, una per iPhone ed iPod Touch, ed una specifica per iPad.
  • Contiene al suo interno le ROM dei giochi più famosi, le pietre miliari della nostra infanzia: infatti, troviamo classici come Prince of Persia e Commander Keen 4, titoli storici come Secret of the Oracle, Duke Nukem, Dangerous Dave in the Haunted Mansion, Scorched Earth, CD-MAN, CHAMP Kong e tanti altri.

  • Inoltre, gli utenti possono inserire nuove ROM utilizzando il programma iPhone Explorer.
  • Infine, si può inoltre acquistare Aemula Gamepad a soli 0,79€, un joystick migliorato che funziona con l’emulatore, proprio per offrire migliori prestazioni di gioco.

iDOS è stato più volte ritirato dall’App Store, nonostante abbia superato le verifiche della casa di Cupertino, perché permetteva di installare addirittura l’emulatore di Windows per iOS. Speriamo che con Aemula Oldies S non si ripeta lo stesso…

iPad, iPhone, iPod: Accessori ad energia solare

zaino-peppersun-rosso

Giusto qualche mese fa si parlava di alcuni brevetti ottenuti da Apple riguardanti l’energia solare ed il suo utilizzo per ricaricare i loro dispositivi. Ma dato che al momento non esiste alcun iDevice in grado di utilizzare questo tipo di energia per ricaricare la propria batteria e vista la durata sempre più ridotta di quest’ultima, abbiamo pensato di consigliarvi alcuni accessori che potrebbero interessare chiunque abbia un prodotto della Mela morsicata.

Borse e custodie

zaino-infinit

Se volete portare con voi non solo un iPhone, ma anche un Pc o altro, allora potete dare un’occhiata allo Zaino Infinit con ricarica a energia solare, disponibile sull’Apple Store online, che può contenere un portatile da 15” e grazie al pannello solare frontale vi permette di ricaricare comodamente un iPhone, un iPad o un iPod.

Ma poiché il suo costo è di 149,95 euro, allora vi consigliamo gli zainetti della PepperSun, più economici, disponibili in vari colori ed ideati per evitare sovraccarichi sulla schiena. Costruiti dall’omonima azienda di Biella, questi zaini hanno un pannello solare policristallino frontale che accumula energia in una batteria interna di tipo MOL-P10.

zaino-peppersun-rosso

Grazie a questa batteria, sarà possibile ricaricare telefoni cellulari, smarphone, lettori Mp3, iPod, iPhone, iPad, console PSP ed altri dispositivi tramite cavo USB. Potete trovarli sul sito ufficiale a soli 79 euro, ma se queste borse non vi piacciono e siete uomini di business o studenti universitari, potete optare per la borsa a tracolla, anch’essa con pannello solare, oppure potete tenere sotto controllo il catalogo online che è in continuo aggiornamento.

Da guardare il simpatico video promozionale “Fare l’amore con il sole” degli zainetti Peppersun:

Questo un video dimostrativo:

Per aquistare uno zainetto ad energia solare della Peppersun, potete ordinarli comodamente dal loro sito:

[button color=”Green” href=”http://www.peppersun.it/page.asp” title=”Accessori ad energia solare per iPad, iPhone ed iPod”]PepperSun: Zainetti ad energia solare[/button]

Se invece non vi interessano gli zaini e avete bisogno di qualcosa di più “portabile”, potete optare per la skin presentata qualche giorno fa da PowerSkin al CES 2012 di Las Vegas: si tratta di una custodia SolarCharge, dalla potenza di 1000 mAh che assicura un’autonomia aggiuntiva di quasi 6 ore al nostro iPhone.

custodia-powerskin

La batteria può essere caricata normalmente, cioè anche via USB, oppure sfruttando i tre pannelli solari posti sul retro: sarà disponibile al prezzo di 69,99 dollari.

Caricabatterie ad energia solare

Vi presentiamo ora i caricabatterie ad energia solare, ottimi da portare con sé quando si sta a lungo fuori casa e si è impossibilitati a collegare il nostro iDevice a un computer o a una presa elettrica. Uno dei migliori in circolazione è sicuramente il Philips il DLM2263, un caricabatterie USB ad energia solare ideato su misura per i dispositivi iOS. Un accessorio davvero curato dal punto di vista stilistico che è in grado di caricare una batteria interna da 1350 mAh, che può fornire energia ad un dispositivo esterno, o di fornire energia elettrica direttamente al dispositivo stesso a cui è collegato.

Philips-DLM2263

Questo dispositivo è inoltre davvero maneggevole, pesa solo 300 gr (altezza 17 cm, larghezza 12,7 cm e profondità 5,1 cm) ed i suoi pannelli solari sono protetti da una cover. E’ venduto su Amazon al prezzo di circa 75 euro spedizione inclusa e nella confezione sono contenuti un adattatore mini-Usb a USB 2 ed un cavo dock per i dispositivi Apple: purtroppo al momento non è disponibile sul sito, ma potete trovarlo su altri.

Se però volete spendere di meno, un’ottima alternativa vi viene offerta da SBS, rinomata azienda di Novara. Grazie al Solar Battery Charger BS 140 di SBS con presa dock per dispositivi Apple, potrete ricaricare il vostro dispositivo anche in assenza di prese di corrente.

Solar-Battery-Charger-BS-140

Si tratta di un blister di plastica, poco più spesso di un iPhone 4S (altezza 22 cm, larghezza 12,5 cm, profondità 2,5 cm e peso 144 gr), con una presa USB ed una micro-USB. In questo caso la batteria interna è di 1900 mAh quindi permette di effettuare una carica completa di iPhone 4S, ma anche di iPod Touch, iPad 2 e di tutti i modelli precedenti. Potrete trovare questo prodotto sul sito di SBS al prezzo di soli 39,90 euro.

Per chi ama la musica

Oltre ai primi due accessori, cioè i caricabatterie, vogliamo proporvene un altro con trasmettitore FM: si tratta dell’accessorio disponibile sul sito Electrovolution con batteria da 1200 mAh, la cui caratteristica è di incorporare un trasmettitore FM.

caricabatterie-electrovolution

Questo permette di ascolare i brani presenti sul nostro iPhone/iPod/iPad direttamente sulla nostra radio senza bisogno di cavi: basta sintonizzare quest’ultima su una stazione radio, accendere l’apparecchio e sintonizzarlo su un canale radio a sua volta. E’ disponibile online a soli 30 euro.

Ma se siete dei veri amanti della musica, quello che fa per voi è Soultra XL, un dock per iPhone ed iPod che si alimenta sfruttando l’energia solare: grazie al pannello solare da 464 cm² e alla batteria da 2000 mAh, garantisce 5 ore di autonomia a volume moderato.

Soulra XL

Questa dock, composta da ben 8 casse, è disponibile online al prezzo di $ 250.

Shadow Guardian, un’avventura in stile Indiana Jones per i nostri iPad

mzl.sqcaaxrd.480x480-75

L’iPad, fin dalla data della sua uscita, può essere considerato, e lo è stato sempre di più, con il passare del tempo, una vera e propria console di giochi. Nonostante di giochi veramente ben fatti ne esista un numero piuttosto limitato, infatti, ce ne sono alcuni che riescono a far risalire in alto, nella scala delle console, anche. Dispositivi filmati Apple.
Gameloft, in questo, rappresenta una delle migliori case produttrici, con un grande numero di giochi all’attivo, e tra questi ce ne sono alcuni veramente degni di nota.

Continua la lettura

GTA 3, uno dei migliori giochi di sempre finalmente su iPhone e iPad

mzl.thtztnqs.480x480-75

Uno dei giochi più amati di sempre, e anche meglio realizzati, a dieci anni dalla sua uscita su Play Station 2 e PC arriva, con un remake, finalmente, anche sui dispositivi Apple. Tutti i possessori di iPhone ed iPad potranno infatti, da oggi, godere sul loro dispositivo di uno dei giochi più belli di tutti i tempi: Grand Theft Auto 3.

Che cos’è

GTA, videogioco molto conosciuto dai più anzianotti ma forse sconosciuto ai più giovani, ancora troppo piccoli per assistere all’uscita originale nel lontano 2001, è un gioco che, nei panni di un teppistello, ci porta nella grande città di Liberty City, dove potremo fare praticamente quello che vogliamo, soprattutto tutto ciò che è inerente alla malavita: sfidare le bande avversarie, gestire traffici di droga e, come dice il nome stesso, rubare auto e anche uccider gli avversari sarà il nostro pane quotidiano in questo gioco, che mette ai nostri piedi una città liberamente esplorabile che ci mette a disposizione decine di missioni sia principali che secondarie.

Grafica e sonoro

Il comparto sonoro risulta sicuramente ben realizzato, in relazione soprattutto al fatto che le musiche sono sempre di genere hiphop o comunque in stile anni 80, e questo contribuisce a farci entrare nell’atmosfera particolare del gioco. Per quanto riguarda invece la grafica, ci troveremo un comparto non dissimile da quello che dieci anni fa abbiamo potuto ammirare sulle Play Station, anche se in generale la grafica è stata ottimizzata.

Controlli

Anche i controlli fanno il loro lavoro e, sebbene la grande quantità di tasti virtuali che invaderanno il nostro schermo possono confondere, la parte più divertente è sicuramente quella della guida, nella quale avremo solamente il tasto di accelerata e freno mentre tutto il resto sarà riservato al controllo tramite accelerometro.
Uno dei migliori giochi di sempre arriva finalmente sui nostri iDevices: sicuramente un’ occasione da non perdere, considerando che il prezzo è molto contenuto: con soli cinque euro potrete portarvi a casa una bellissima avventura.

Ecco come configurare Hotmail in push su iPhone o iPad

copertina

Il servizio Hotmail fornito da Windows è implementabile gratuitamente sui più diffusi client di posta elettronica (Microsoft Outlook o Mozilla Thunderbird, solo per citarne alcuni), sia come POP3 sia come IMAP. Purtroppo per gli utenti Apple, però, sui loro dispositivi (iPhone o iPad) questo tipo di configurazione non è realizzabile. Per risolvere questo problema, allora, bisogna impostare il nostro account utilizzando Exchange Active Sync, applicazione già presente all’interno dei prodotti Apple, in modo da ricevere le mail in push (cioè, direttamente inviati dal mail server al client anziché prima scaricarli su richiesta del client, eliminando così il costoso meccanismo di scaricamento periodico dei messaggi disponibili).

Continua la lettura

Wunderlist: l’agenda per organizzare i tuoi impegni

wunderlist

Gestire al meglio e con stile tutti i tuoi impegni? Ci pensa Wunderlist, (che in tedesco significa proprio “lista meravigliosa”) un’applicazione gratuita e multipiattaforma che si occupa appunto di gestire liste in cui annotare i nostri “To Do” per non farci dimenticare di impegni importanti, o di semplici promemoria come la lista della spesa. Indispensabile, un vero must have.

Continua la lettura

Assassin’s Creed: Altair’s Cronichles, diventiamo Assassini con il nostro iPad

mzl.nullrsxa.480x480-75

Dalla data di uscita dell’iPad, ben due anni fa circa, sono comparse su App Store una serie di app molto ben fatte, alcune delle quali sono videogiochi degni di sfidare i migliori concorrenti su console. L’elevata risoluzione ed il grande schermo del dispositivo consente infatti di avere una grafica che, a parte le limitazioni grafiche imposte dal processore, ben poco ha da sottostare ad altri videogiochi, specie quelle delle console e PC leggermente più datati. Continua la lettura

Rilasciato Jailbreak Untheterd iOS 5.0.1 per dispositivi non A5

iOS-5-beta-7-Jailbroken.png

Jaillbreak ios 501

Dopo giorni di attesa è stato finalmente rilasciato il primo tool per il jailbreak unthetered dei dispositivi precedenti al processore A5, purtroppo l’attesa non è ancora finita per chi possiede un iPhone 4S o un iPad 2 tuttavia questa notizia di un rilascio anticipato è sicuramente ottima perché significa che gli hacker che stanno lavorando al tool non sono preoccupati da un aggiornamento rapido di Apple per i nuovi dispositivi. Inoltre, come avevamo già espresso qui, il jailbreak è ancora oggi una procedura necessaria per sfruttare al massimo i vostri dispositivi Apple.

Nello specifico ecco l’elenco dei dispositivi compatibili:

  • iPhone 3GS (nuovo e vecchio iboot)
  • iPhone 4
  • iPod Touch 3G
  • iPod Touch 4G
  • iPad 1

Un jailbreak di tipo untethered permette il riavvio del dispositivo senza la necessità di un supporto tramite pc o Mac, è quindi più sicuro e funzionale.

Ma vediamo nel dettaglio come effettuare il Jailbreak con Redsnow nella sua ultima versione la 0.9.10b1.

Preparativi

Prima di tutto dovete aggiornare il vostro all’ultima versione di iOS 5, se ancora non lo avete fatto.

  • Eseguite un Backup del vostro dispositivo così da conservare i dati personali
  • Scaricate Redsnow per Windows( da avviare come amministratore) o per Mac
  • Scaricate il Firmware originali per realizzare il  jb da qui ( vi ricordiamo che questo jailbreak NON è disponibile per iPhone 4s e iPad 2)
  • per gli utenti sim locked con iPhone stranieri la realizzazione di un custom firmware è necessaria per preservare la baseband

How To

Ipsw

Per eseguire il jb tramite redsnow sarà sufficiente avviare l’applicazione (in modalità amministratore per gli utenti Windows):

  • Selezionate Extras e il file IPSW del firwmare originale che avete scaricato in precedenza e tornate indietro
  • Premete il tasto “jailbreak
  • Spuntate la voce Install Cydia e poi andate avanti attendendo il completamento dell’operazione.
  • Per installare il custom firmware sul vostro iDevice dovrete metterlo in modalità DFU, acceso ma con lo schermo nero (se è presente l’icona iTunes non si tratta di DFU). Redsnowcontiene una guida per eseguire questa procedura, che riportiamo qui per semplificare i vostri passaggi:
    • Collegare il dispositivo al computer e DOPO spegnerlo, se si apre iTunes chiudetelo
    • Tenere premuto il tasto power(in alto) per 5 secondi
    • Senza rilasciare il tasto power premere il tasto home per 10 secondi circa
    • premere solo il tasto home per 15 secondi circa

Una volta effettuato il Jailbreak potrete sincronizzare il backup precedetemente effettuato così da riportare i vostri dati personali nel vostro iDevice

Marsedit 27 52 2011 04 52 42Marsedit 27 52 2011 04 52 50Redsn0w redsnow 0 9 6b4 2

RedSn0w 0 9 8b7 selezione iOS beta 7

La procedura risulta notevolmente più semplice per chi ha già effettuato tempo fa il Jailbreak Tethered del suo iDevice. Infatti gli autori del tool greenpois0n hanno messo a vostra disposizione un pacchetto deb scaricabile da Cydia che renderà definitivo il vostro hack senza dover ripetere tutta la procedura.

Il nome del Package è Corona e permetterà il  JB del vostro dispositivo sbloccando gli exploit scoperti da pod2g attivando i tool necessari semplicemente dopo un riavvio. Soluzione che vi permetterà di mantenere intatti contatti e dati personali senza fastidi dovuti a problemi di sincronizzazione dei backup.

Install

Conclusioni

IOS 5 beta 7 Jailbroken

Infine vi ricordiamo che il Jaibreak è una pratica che può invalidare la garanzia del dispositivo e che noi di Dynamick non siamo responsabili di eventuali danni riportati ai vostri iDevice.

Il jailbreak è comunque uno strumento utile per cui vi abbiamo già fornito diverse guide e indicazioni che riportiamo qui come integrazione a questa procedura!