33 template per email HTML: essere sicuri di raggiungere tutti i destinatari

Probabilmente già saprete che spedire un’email in formato HTML potrebbe essere rischioso perchè non si è sicuri che possa essere letta dal ricevente. I molti client di posta in circolazione infatti non interpretano completamente l’HTML o NON lo interpretano secondo gli standard. Ecco perchè si sta cercando di definire alcune linee guida alle cui i client di posta dovrebbero aderire. Email Standards Project è il sito di riferimento in questo ambito: è molto triste vedere che Gmail, Lotus Notes e Outlook, i client penso più usati al mondo, hanno un supporto “povero” agli standard.

Template per email HTML

Vista la situazione attuale, non ci resta che adattarci e cercare di dribblare i possibili problemi trovando un minimo comune denominatore in grado di far leggere la nostra email a tutti i destinatari. Questa è una condizione fondamentale a chi sta lanciando una campagna di email marketing.

Ecco perchè vi segnalo 33 template per email HTML, già fatti, già testati e compatibili con:

  • Outlook, compreso il 2007
  • Apple Mail
  • Windows Live Mail
  • Yahoo! Mail
  • AOL
  • Thunderbird
  • Gmail (vecchia e nuova versione)

I template sono gratuitamente scaricabili e sono divisi in 3 gruppi: con sidebar a sinistra, con sidebar a destra e a colonna singola. Partire da un template già fatto potrebbe essere un buon punto d’inizio.

Google Calendar Sync: sincronizzazione con Outlook

Google Calendar sync

Molti di noi utilizzano Microsoft Outlook per la gestione della propria agenda. Questo perchè spesso ce lo siamo ritrovato preinstallato nei nostri pc, o perchè Google Calendar non era ancora nato quando abbiamo dovuto scegliere con quale agenda lavorare. 
Utilizzare ora un’applicazione web come Google Calendar ci potrebbe far gola per tutti i vantaggi che ne potrebbero derivare ma ora non possiamo perchè tutta la nostra agenda è su outlook.

Per fortuna che gli ingegneri di Google hanno pensato di sviluppare il Google Calendar Sync, un’applicazione desktop che si occupa di sincronizzare l’agenda di Outlook con quella di GCalendar. E’ possibile decidere il verso di sincronizzazione (da Outlook a GCal o viceversa oppure in entrambe le direzioni) e ogni quanto tempo sincronizzare.

google calendar sync tray icon

Ora non abbiamo più le mani legate e possiamo usare Outlook o Google Calendar indifferentemente. Io continuo a pensare che le applicazioni web stanno sostituendo inesorabilmente le tradizionali applicazioni stand-alone, almeno in alcuni campi di applicazione come posta e agenda. Strumenti come questo aiutano gli indecisi a capire quale sia il loro strumento migliore.