on Software

5 strumenti gratuiti per gestire la tua libreria musicale!

Tutti ormai abbiamo a disposizione una moltitudine di risorse per procurarci la nostra musica preferita, anche a costo zero. È anche vero però che non sempre questi file si presentano in iTunes o windows media player ordinati e ricchi di tutte le informazioni che ne rendono migliore l’utilizzo, pensate solo alla ricerca brani sull’ipod o iphone e la loro aggregazione in pratiche playlist.

Oggi vediamo insieme come gestire al meglio la nostra liberia musicale, senza abbandonare radicalmente le nostre abitudini.

Music Bee: questo player audio, occupa il primo posto nella nostra lista di software di gestione, perché da solo compre un alto numero di funzioni, tanto da candidarsi come alternativa ai software più blasonati, anche per la sua leggerezza. Inoltre il programma può caricare direttamente la libreria di itunes, permettendovi di utilizzarlo anche solo come gestore dei famosi tag.
tra le sue funzioni più importanti ricordiamo:

  • Tag automatico, eseguito su più siti
  • Inserimento testi automatico
  • Ripping dei file da CD in formato flac, di qualità più alta rispetto all’mp3
  • Conversione dei file multimediali in diversi formati, compreso mp3( necessita del download di lame.exe, piccola estensione rintracciabile qui)
  • Browser integrato e possibilità di scaricare direttamente mp3;
  • Gestione di mp3 player compresi ipod, itouch, iphone con firmware precedente al 3.1.1

MP3 Tag: stiamo parlando quasi sicuramente del miglior software gratuito per la gestione dei tag dei file audio, che oltre alle funzioni di base presenta:

  • inserimento delle cover in file con drag&drop delle immagini, o ricerca automatica
  • esportazione immagini da file multimediale
  • tag automatico dal nome del file
  • tag automatico in base a nome album e numero di traccia (funzione eccezionale a mio avviso, poiché permette di ricostruire automaticamente la reale playlist dell’album)

Cover Fetcher: pratica utility che ci permette di ricercare la cover del nostro album su Amazon e salvarla sul nostro disco in diversi formati. Utile quando i software con tag automatico falliscono nella loro ricerca, magari per imprecisioni nei titoli o nell’album.

MP3 Archiver: questo programma stand alone è una must-have poiché ci permette di riordinare la nostra collezione musicale anche fisicamente. Il software, basandosi sul tag id3 del file, lo suddivide in cartelle in base ad artista, anno e album. Davvero un’ottima utility da usare prima di caricare i file nelle librerie multimediali dei programmi.

Muzic Brain Picard: ultimo, ma non per importanza abbiamo questo programma, simile al noto Shazam per iphone, ci permette di riconoscere un file multimediale  di cui non conosciamo il titolo. Orientato per lo più ad un riconoscimento di interi album, magari rippati dal cd.

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Webmention

  1. Perfezioniamo l’utilizzo di iTunes su Windows con 3 fantastici plugin

    […] alcune buone idee per migliorare la gestione della vostra libreria consultate il nostro blog (link). Oggi invece vedremo alcuni tools che ci permettono di rendere molto più funzionale il player di […]

  2. Aumentiamo la Produttività correggendo alcuni errori comuni

    […] hanno dato un aiuto; spaziando tra i più disparati campi come la gestione della musica, (come in questo articolo), l’ordine dei propri download,  o come svolgere il proprio lavoro organizzandosi […]