on Curiosità

Acquistare negli Stati Uniti con un indirizzo virtuale

Acquistare negli States

Non ho mai capito perchè un Mac Mini in Europa costa circa 500 euro, mentre negli Stati Uniti costa 500 dollari, nonostante il cambio favorevole. La stessa cosa accadrà con l’iPhone non appena verrà messo in commercio in Europa.

Per aggirare questo problema e usufruire del vantaggio dell’euro forte nei confronti del dollaro, risulta comodo utilizzare il servizio offerto da AccessUSA che ci mette a disposizione un indirizzo "virtuale" negli Stati Uniti a cui farsi recapitare la merce acquistata negli e-shop americani.

I vantaggi di questo servizio sono molteplici: la merce acquistata può essere infatti accumulata e fatta spedire in un pacco unico. Le tariffe di spedizione inoltre sono decisamente convenienti (10KG di merce costa 110$, cioè una settantina di euro).

Ovviamente il servizio ha un costo: la prima registrazione costa 20$ e l’abbonamento annuale 60$. Si può risparmiare acquistando un abbonamento mensile dal costo di soli 7$.

Personalmente non l’ho provato ma credo possa interessare a molti di voi. Se avete esperienze da segnalare riguardo AccessUSA, sarebbe interessante poterle leggere nei commenti! (via AppuntiDigitali, thx to Manzo)

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  1. lol e io che pensavo di essere l’unico a conoscerlo sto sito.
    ho comprato una fender importata da un negoziante che non spediva in italia..
    bhè,con viaddress risoldo 😀
    perfortuna che esistono questi metodi,altrimenti noi amanti dell’import avremmo le mani legate..

  2. io ho provato tutti e due i siti sopra citati,però con viaddress mi sono trovato molto meglio!
    ho comprato circa 1 anno fa una serie di giochi import per gamecube e ps2,da un sito che però li vendeva soltanto lì.
    ho usato viaddress,i miei giochi sono arrivati sani e salvi,il mio portafoglio però ha pianto per l’acquisto 😀

  3. Dopo alcune ore trascorse a confrontare le spese di spedizione di tutte le compagnie di spedizione di pacchi menzionate in questo forum e in altri forum del web, ho scoperto che Viadress.com, tramite il proprio sito http://www.viaddress.com offre le spese di spedizione piu basse rispetto agli altri siti.
    Il servizio di spedizione di Viadress é gratuito, senza tasse aggiuntive per il servizio o altre tasse mensili per la partecipazione, offre anke un servizio gratuito di assistenza personalizzata! Le altre compagnie, invece, aggiungono dal 5 al 15% per le spese di commissione.

    Bene, tutte queste caratteristiche interessanti mi hanno convinto a provarlo e sono felice di averlo fatto: l’ho usato per comprare su Ebay, negli Stati Uniti e su un altro paio di siti sempre statunitensi che non effettuano spedizioni al di fuori del paese. In questo modo ho potuto risparmiare molto sulle spedizioni mettendo tutti i miei ordini in un unico grande pacco GRATUITAMENTE! Si può ottenere il servizio di spedizione di vari ordini in un unico pacco usando lo strumento “Unione di pacchetti” (Package Consolidation) sul proprio account su Viaddress.com

    Potete trovare tutte le info su: http://www.viaddress.com

  4. I prezzi europei comprendono le tasse, i prezzi USA no, perché le tasse variano da stato a stato e vengono aggiunte al momento dell’acquisto.
    Per fare un paragone corretto devi prendere il prezzo italiano, togliere l’IVA, togliere la tassa sui dischi ecc. e a questo punto ha senso fare un paragone.

    Saluti Mario

  5. Con gli ultimi aggiornamenti al listino Apple ha finalmente deciso di dare una regolata ai prezzi in europa, ad esempio l’iPod classic costa 249$ oppure 229€. Questo vale per tutti gli iPod e i portatili. Per i fissi rimane ancora il cambio 1:1