on ADSL

Sfruttare l’ADSL WiFi del vicino di casa utilizzando la Fonera come bridge

Capita in alcune situazioni di utilizzare la connessione ADSL wireless del vicino perchè così si può condividere la spesa di una sola linea ADSL.

Purtroppo per me (l’ADSL via cavo è sempre la migliore) mi sono ritrovato in questa situazione e un mio vicino si è gentilmente offerto di condividere con me la sua rete WiFi fornendomi magnanimamente i dati di accesso.

Partendo da questo presupposto, ho lavorato per creare una mia rete domestica interfacciata ad internet sfruttando quanto detto sopra. L’obiettivo è creare un repeater bridge, per connettere i due segmenti LAN attraverso un link wireless.

wifi del vicino con la fonera

La Fonera con DD-WRT

La prima cosa che ho fatto è trasformare la zucca in una carrozza ovvero la mia fonera da 10 euro in un router super accessoriato attraverso il firmware DD-WRT (v24). Per chi non lo sapesse, il DD-WRT è un firmware indipendente, rilasciato sotto GPL e compatibile con molti ieee802.a/b/g/h/n router basati su chipset Broadcom o Atheros (come la nostra Fonera). Il DD-WRT offre molte funzionalità avanzate che non si trovano nei firmware dei router commerciali.

Ho seguito passo a passo l’ottima guida scritta di CroccoBiscotto. Devo dire che, nonostante la procedura sia abbastanza laboriosa, ogni passo è spiegato con cura ed è impossibile sbagliare.

Quindi, partendo da una GUI originaria di questo tipo

Fonera: firmware originario

sono arrivato ad ottenere questo risultato finale sulla mia fonera:

dd-wrt sulla mia fonera

Configurare un Repeater Bridge

Lo step successivo è stato configurare la mia nuova fonera perchè potesse diventare un repeater Bridge. Il DD-WRT inizialmente può disorientare anche noi, smanettoni del web, perchè nelle sue pagine di configurazione ci sono centinaia di campi e moduli da impostare.

In realtà le variabili che vanno toccate sono veramente poche. Per raggiungere l’obiettivo è necessario impostare un Wireless Bridge e poi trasformarlo in un Repeater Bridge, seguendo le due guide che vi ho linkato. Questo perchè, come dice un commento, per qualche motivo sconosciuto, se si crea direttamente un Repeater Bridge, la procedura fallisce. Nel mio caso, diversamente dagli esempi nelle guide, ho dovuto:

  • impostare sulla mia fonera  l’IP 192.168.0.2 e non 192.168.1.2, perchè la rete del mio vicino è del tipo 192.168.0.X
  • selezionare la modalità Client Bridge e non Repeater Bridge nel pannello Wireless -> Basic Setup, perchè la voce "Repeater Bridge" non esisteva tra le opzioni disponibili.
  • impostare il DHCP come "DHCP forwarder" con l’indirizzo IP del router del mio vicino (la guida dice di disabilitarlo).

Ecco alcuni screenshot delle mie impostazioni:

basic setup wireless wireless security

Conclusioni

Ora la fonera fornisce la connettività sia wired (è collegata al mio switch) sia wireless (il mio notebook si connette direttamente alla fonera). Il tutto mi è costato mezza giornata di lavoro ma ne è valsa sicuramente la pena. Per dimostrarvi quanto va bene, vi dico solo che questo articolo è stato scritto subito dopo aver messo in piedi tutta l’infrastruttura di cui vi ho appena parlato.

Ecco alcune foto:

 fonera sulla parete esterna della casa

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

37 Commenti

  1. Ciao,
    perdona la mia domanda banale.
    Ho fastweb, il router e di conseguenza il wifi. Mia sorella verrà ad abitare nel palazzo davanti a casa mia, mi servirebbe amplificare il segnale di 100/ max 150 metri. Visto che sono ignorantissima in questione, c’è un modo semplice per arrivare al fine? anche acquistando qualche aggeggio strano.
    Rispondimi in privato se puoi, grazie mille

  2. ciao,io utilizzo la wi fi del vicino per la ps3 col suo permesso,solo che al 2’piano di casa il segnale va e viene.senza disturbare il mio gentile vicino come posso potenziare il segnale che mi arriva?grazie tanto

  3. Ciao…. o configurato il tutto come hai spiegato, ma l’unica cosa e che via cavo con il pc collegato non funziona il dhcp.Sulla connessione wi-fi invece va meravigliosamente.
    Ho impostato in dhcp forwarding, ma dopo aver salvato le modifiche scompare e non ho modo di poterlo rimodificare se non resettando la fon. Cmq ho setato come dhcp l’indirizzo del modem di alice.
    Se imposto i parmetri manuali , invece, va che una bellezza compreso la connessione internet.
    Mi sapresti delucidare…. dove sbaglio?

  4. Ciao, senti il tuo vicino come cosa usa per il primary?….dato che devo utilizzarlo per estendere il segnale ad un altra mia casa difronte, posso collegare alla fonera altre antenne (diverse di quelle che vendono loro)….quanto è il range delle antenne fonera?.GRAZIE

  5. ciao,
    io volevo sapere una cosa.
    siccome nella mia città hanno messo internet gratis(free luna) io vorrei iniziare ad utilizzarlo solo che il mio computer non possiede una scheda wireless e con la sola chiavetta wifi non riesco a prendere il segnale.
    Io fino adesso ho usato le chiavette di wind e vodafone ma il segnale era lostesso troppo debole.
    come devo fare?
    ho un router wifi e ho delle chiavette di wind e vodafone wifi……con questo materiale posso ricevere il segnale che un mio vicino di casa prende benissimo?????
    grazie

  6. Ciao
    vedo che sei un esperto.
    Sono possessore di una Fonera 2.0n e ho messo a disposizione parte della banda sulla community.
    Casualmente a casa di una mia amica in un altro quartiere della città si prende un segnale FON e grazie alle mie credenziali la mia amica naviga. Già questo è fantastico…
    Il punto è che la mia amica prende un segnale decente solo sulla finestra e non all’interno.
    Secondo te è possibile amplificare il segnale della FON con un bridge o qualcosa del genere?
    Con l’acquisto della Fonera mi avanza un router access point che da pannello ha una funzione bridge ma non saprei dove mettere mano.
    Grazie

    • Sì, hai intuito come fare. Metti il tuo access point fuori dalla finestra e lo configuri come repeater. In questo modo sarà in grado di catturare il segnale e ritrasmetterlo per essere utilizzato in casa dalla tua amica.

  7. oppure, posso lasciare il portatile vicino alla finestra che si connetta alla rete wifi e fare in modo che da un altro pc in casa io possa captare la rete che il portatile trasmette???

  8. Ciao, io gia’ condvido la rete con il mio vicino, pero’ devo essere in prossimita’ della finestra o addirittura con la finestra aperta. Vorrei fare in modo che il segnale fosse piu’ forte e ho capito che la fonera amplifica il segnale fin dentro casa. Ho provato ad eseguire la procedura di crocco “Parte 2: Modificare il redboot” ma quando arrivo al punto di dover scaricare con la fonera in internet… non posso andare a casa sua! Ho scaricato pero’ in locale i files e vorrei sapere se c’e’ una procedura alternativa da fare offline?

  9. mick..ma sul router del vicino non hai dovuto effettuare nessuna configurazione?
    è rimasto com’era prima?
    da quando si legge dall’articolo hai soltanto configurato la fonera..ma non vorrei sbagliarmi..

    • Assolutamente no. Sul router del vicino non ho fatto nulla. Il mio vicino mi ha dato ovviamente tutti gli accessi per connettermi, che sono gli stessi che usa lui.

  10. salve mi chiamo filippo non sono molto pratico di pc ,dovrei risolvere un problema,vengo al dunque io a casa ho un collegamento adsl a circa tre km in linea d’aria ho un piccolo locale dove non arriva la linea telecom ,ho collegato il pc ad internet via wire less ,adesso avrei bisogno di usare il telefono di casa anche in questo locale e sono indeciso se comprare un telefono cordless.vorrei sapere se vi e’ un modo di utilizzare la linea telefonica di casa tramite pc in questo locale. grazie anticipate a tutti coloro potranno darmi un consiglio .filippo

  11. Scusate tanto ma sono 1 pò incasinato: 1 vicino mi ha chiesto di poter condividere le spese e quindi di poter accedere alla mia rete wireless, come avrete capito sono una schiappa e vi chiedo : ma gli devo dare la mia pasword ? Ma poi vede le mie “ciacciate” sul web?
    Thanks

  12. ciao…
    premetto che capisco veramente poco di computer,ancora meno di wireless…
    la mia domanda e’ questa:
    mettiamo che io abbia user e password del router del mio vicino…
    posso quindi modificarne le impostazioni…in che modo dovrei modificarle per poter avere accesso ad internet anche quando il suo pc e’ spento?e’possibbile farlo nascondendo le mie traccie?

  13. configurato tutto come da te specifato senza riscontrare problemi…
    unica accortezza che ho fatto è quella di mettere un ip statico alla scheda di rete collegata a la fonera, perchè con il dchp non si acquisiva automaticamente l’indirizzo di rete e quindi non mi permetteva di entrare nel pannello web dell’aggegino…
    grazie della guida, ciao! 😀

  14. @aladino silver

    o abilita x mac address quindi è suff che usi un mac address di uno che si connette a quella rete (sniffando il traffico) ovviamente quando nn è connesso lui e probabilmente avra disabilitato il dhcp quindi ti servira anche un ip statico e valido di quella rete..:-)

  15. Probabilmente il tuo vicino ha introdotto un sistema di protezione per cui non riesci più ad entrare. Vedi la rete, ma non ti concede la connettività. Mi spiace 🙂

  16. la rete del mio vicino mi da ottima ricezione ma la connessione è assente!!!!

    salve a tutti premessa non sono uno smanettone, e scroccare non è bello! ma visto che la rete viaggia in camera mia cosa ci posso fare?

    quando ho comprato la penna wi fi della sitecom la ricezione era ottima ed è funzionata per qualche mese, segnale ottimo ottima navigazione segnale basso bassa navigazione o assente.
    ora invece trovo sempre lo stesso vicino con rete wifi non protetta sempre come prima ma sia con ottima ricezione 5.4 che bassa la rete non parte, mi da connessione assente e non si connette??!!??
    allora mi tocca rinstallare la rete dal mio xp con vari tentativi sia cd installazione che autoinstallazione windows, poi riottengo la rete, ma solo per poco.
    abilita disabilita, ripristina e di nuovo mi dice ottima ricezione ma non si connette!!!!
    come posso fare???

    l mio vicino ha una reteio non sono molto esperto ma avrei bisogno di capire come mai la rete del mio vicino non va più bene

  17. Grazie Mick della immediata risposta, comunque premesso che io navigo in internet con una scheda wireless prelevando il segnale dal router che si trova al piano inferiore; posso collegare al mio pc tramite una scheda
    lan un’altro pc affinche possa anchesso navigare in internet?
    Potresti indicarmi per favore anche i parametri da mettere sia nel pc che fungerà da servere sia al client.
    Grazie tantissio come sempre, cordialità.

  18. @Pasquale: se usi Windows XP, devi mettere in bridge due reti, quella wireless e la lan.
    Per questo seleziona dalla finestra delle connessioni di rete, le due icone delle due connessioni, clicca il tasto destro del mouse e scegli la voce “Bridge di rete”.

  19. Salve, vorrei sapere se il discorso funziona anche con una banalissima scheda wireless montata naturalmente su un pc con xp che in questo caso fungerà da server. Gentilmente potresti indicarmi i parametri di massima delle macchine eventualmente collegate e del pc che farà sa router server. Grazie per tutte le notizie e cordiali saluti.

  20. Il mio prof. ha fatto una antenna per sfrutare rete adsl del vicino abbastanza stupido di lasciarla senza protezione. Se non sarà buono lo denuncio! 🙂

  21. @Mick

    mi sa che hai travisato un po’, chi ha un access point senza protezione non puo’ essere perseguibile per legge, altrimenti servirebbe non un indulto ma una amnistia vita natural durante 🙂
    Oltre all’autorizzazione generale, poi i pirati, chiedono un canone annuale, che ancora non si e’ ben capito come viene calcolato e varia da individua ad individuo, in base alla distanza che si vuole coprire…

  22. @ JFK: grazie per la chiara risposta. Per quanto riguarda la trasmissione del segnale radio su suolo pubblico, vi rimando a questo documento:
    http://www.urpcomunicazioni.it/uso_privato.htm
    In sostanza serve un’autorizzazione generale prevista dal Codice delle Comunicazioni elettroniche.
    Tirando le somme e generalizzando il concetto, chi ha un access point wifi senza protezione è perseguibile dalla legge.

  23. Facciamo un po’ di chiarezza. Se non espressamente indicato nel contratto tu puoi condividera la tua adsl con chi vuoi.
    Il wifi per legge non puo’ portare traffico internet (e qui non si capisce bene la cosa, visto che comunque la stessa telecozz, giusto per citare un isp, ti fa usare il wifi per veicolare inetrnet all’interno dell’abitazione).
    Se non attraversi suolo pubblico puoi portarti il segnale wifi, anche per km,rimanendo nei limiti di legge.
    Se attraversi il suolo pubblico, DEVI richiedere un’autorizzazione generale al ministero, e pagare un canone annuale.
    Per quanto riguarda poi il firmware fon, che sia illegale, anche qui, ci sono diverse scuole di pensiero, visto che in una nota, dal ministero, hanno fatto sapere, che anche la sola autenticazione tramite sms, vale come certezza di identita’. Chi si autentica a fon come utente registrato, deve aver acquistato una fonera, e quindi ci sono i dati della sua carta di credito (ultimamente non e’ piu’ cosi’ perche’ esistono i negozi che le vendono e non chiedono sessun documento per vendere l’accrocco). Per chi invece si autentica come alien (quindi deve pagare), ci saranno lo stesso i dati della carta di credito per identificarlo.
    Insomma e’ un gran casino. La scelta migliore sarebbe mettere su un server radius ed autenticare il client in questo modo.
    A complicare il tutto si aggiunge una sentenza della cassazione, che dice all’incirca questo: se un individuo si collega ad una rete non adeguatamente protetta non commette reato. Quindi immaginate che scenari si aprono qui.
    Le leggi antiterrorismo sono una grandissima cazzata. Se un indivio vuole connettersi anonimamente ad internet, ci sono milioni di modi per farlo, non ultimo l’accoppiata tor+privoxy.
    Questa legge’ e’ fatta per non danneggiare i soliti noti che ci spremono fino all’osso.
    Il fatto poi di riflashare la fonera, visto che l’hai pagata, ed e’ tua (in pratica la puoi sbattere per terra e distruggerla, perche’ a differenza degli usa, quando comperi hardware, questo e’ di tua proprieta’), e’ perfettamente legale. Immorale certo, ma perfettamente legale.

  24. Ciao
    Come dicono Fabrix e Delian
    Ho una Fonera e ne ho regalate 3. So cosa dico. La rispostè in Italia, Formalmente, SI
    Ma non potresti nemmeno tirare un cavo al piano si sotto per condividere la connessione con un familiare. Questo è venuto fuori con la legge antirterrorismo.
    La Fonera è sicura da questo punto di vista. Io sono un Linus da 2 anni. Per utiliozzarla ti devi registrare e avere una Fonera o pagare con CC. In realtà sarebbe una figata perchè ti porti a spasso la tua connessione nel mondo.
    Ma altrimenti quanto sei in albergo non pagjeresti 6€/pora do connessione wifi!!

  25. @Mick
    Il firmware fonera e’ illegale in quanto non prevede la registrazione delle connessioni e tutte quelle leggi introdotte contro il terrorismo.
    Dalla legge italiana,inoltre, non e’ consentito l’attraversamento del suolo pubblico da parte di una rete wireless residenziale (magari nel caso in oggetto dell’articolo le case sono contigue e quindi non sussiste tale infrazione ma e’ da verificare nel dettaglio la legge).
    Molto probabilmente ci sara’ qualche limitazione in tal senso anche nel contratto con il fornitore dei servizi.

  26. @Mick
    esattamente, vexata quaestio. Fon è “illegale” in Italia a meno che sul contratto dell’ISP ci sia scritto che puoi (ri)condividere la connessione (di solito invece c’è scritto esplicitamente il contrario).

    Come anche il fatto di ri-flashare il firmware della Fonera vìola gli accordi con Fon, il quale (volendo) può farti pagare una penale (ha i tuoi dati) se non la vede collegata oltre tot. tempo.

    Poi in pratica sia nel primo che nel secondo caso, nel 99,9% dei casi non avviene nulla… ma le regole scritte sono quelle.

  27. Non bisogna mettere per forza ddwrt per fare un repeater, anche con la patch “Freewlan” al firmware originale è possibile avere un repeater (per ora non in bridge purtroppo causa il kernel troppo datato)
    oltre a tante altre features

  28. x Max: quindi vuoi dire che le fonera in Italia sono illegali? Sono state pensate e costruite per diffondere la connessione nell’etere e sono distribuite e vendute sul nostro territorio nazionale.

  29. Alla fine dell’articolo scrivi questo:

    “Un’ultima informazione utile per chi intendesse cambiare linea ADSL. . E’ un’ottima offerta e funziona anche senza Telecom. ”

    Nel senso che aveva già una connessione ADSL condivisa tramite la fonera? Altrimenti mi interesserebbe sapere quali offerte esistono con ADSL wireless…

  30. Ciao
    alle credo intenda dire che formalmente non puoi ridistribuire la tua connessione.
    Lo vieta il contratto con il tuo provider internet. Lo vieta la legge sulle telecomunicazioni.
    Max

  31. Non credo che ci siano problemi a livello legislativo. Siamo entrambi concordi nel condividere l’ADSL e ovviamente consapevoli che tutto ciò che proviene dalla sua ADSL è riconducibile a lui.

  32. …stai solo attento a farti troppa pubblicita’ perche’ te e il tuo vicino siete assolutamente denunciabili e punibili a norma di legge…. questo nn vuol dire che mia mamma a un isolato di distanza da me nn sfrutti la mia ADSL proprio nel modo in cui hai spiegato tu … 😛