Google Maps API per Flash

Google ha rilasciato una nuova libreria, la Google Maps API for Flash, che consente di creare applicazioni Flash per simulare Google Earth utilizzando di dati di Google Maps. Il risulato è una pseudo vista 3D delle mappe 2D di Google Maps, chiaramente senza terreno tridimensionale e senza modelli. E’ possibile però spostarsi fluidamente (grazie a Flash) e ruotare le mappe, cosa che con il tradizionale Google Maps non è possibile.

flash-for-google-maps

Un vantaggio di questa applicazione è l’oramai onnipresente flash che possiamo trovare installato in tutti i browser del mondo. Inoltre, comparandolo con le Google Earth API, le Maps API for Flash richiedono molta meno memoria.

L’interfaccia è chiaramente stata presa in affitto dal plugin per GE e quindi risulta abbastanza familiare. Google Maps Api per Flash è un altro modo per assaporare le mappe di Google, buon appetito!

Due ottimi esempi di GeoBlog italiani

Oramai tutti sanno che cosè un blog, ma non tutti conoscono esattamente cos’è e come funziona un geoblog. Per spiegarlo semplicemente vi segnalo due ottimi esempi di geoblog italiani che vi mostrano nella pratica il concetto. Come potrete vedere i post non sono esposti nelle pagine in successione, ma sono dislocati su una mappa perchè sono attinenti ad un luogo specifico.

geoblog

Continua a leggere

Ottenere il massimo zoom per Google Maps

Mi è capitato spesso, lavorando con le API di Google Maps, di dover impostare il massimo zoom disponibile per una certa località. Questo è un problema perchè Google Maps non offre lo stesso dettaglio per tutte le zone del mondo. La spiaggia di Bondi di Sydney, per esempio, arriva al livello di zoom 22, mentre nelle zone interne dell’Oceano Pacifico arriviamo al massimo al livello 9. Fino ad oggi non ci era fornito il massimo livello di zoom disponibile e di conseguenza si doveva scegliere un livello “politico” che potesse statisticamente andar bene alla gran parte dei luoghi.

massimo-zoom-google-maps

Continua a leggere

GoogleMaps: arrivano le webcam di tutto il mondo!

Forse la notizie non è passata inosservata, forse Google non l’ha annunciata con il giusto rilievo, ma dal 16 aprile Google Maps integra tutte le webcam di  Webcams.travel in un nuovo layer. Questo è stato possibile tramite un accordo di cooperazione tra le due società.

Webcam su Google Maps

Per il momento la voce "Webcam" nel menu "altro" è presente solo nella versione internazionale di Google Maps ma nonostante questo, potete vedere le web cam italiane anche in questa versione.

Non ho ancora capito perchè i segnaposto che indicano la presenza di webcam hanno dimensioni differenti, ipotizzo che dipenda dalla qualità dell’immagine.

Attivare le webcams su Googlemaps

Spulciando in cerca di altre notizie in merito, sono riuscito a trovare solamente il comunicato ufficiale di Webcams.Travel.

Ho trovato anche l’invito a segnalare eventuali altre webcam pubbliche che possono inserite nel loro database. Direi che è un’ottima occasione per aumentare la propria visibilità pubblicando la webcam di casa nostra con magari il marchio sovraimpresso del nostro sito. Cosa ne dite?