Firefox: scopriamo gli smart folder tra le funzioni nascoste

4951164105 3770a61d57 b

Da un po’ di tempo la guerra tra browser è passata in secondo piano rispetto ad altri temi, le discussioni online vertono verso un utilizzo mobile di internet, ma noi di Dynamick non ci siamo dimenticati di questo scontro software che continua.

Da quando anche Opera Browser ha introdotto l’utilizzo delle estensioni ormai i servizi offerti da questi software sono abbastanza simili, ora le piccole cose fanno la differenza:

  • usabilità
  • velocità
  • funzioni integrate: cioè quelle caratteristiche che essendo nativamente implementate nel browser non gravano sulla memoria consumata da questo come fanno invece i Plugin.

Oggi noi di Dynamick vi parleremo proprio di una di queste “Funzioni Nascoste” per il browser di casa Mozilla, stiamo parlando delle Smart Folder, il cui funzionamento è lo stesso di OS X (per chi non lo conoscesse su Mac OS X queste cartelle vengono create personalizzando i criteri di ricerca file, e si auto-aggiornano al cambiare del contenuto al loro interno )

Generalità

Questa funzione è stata introdotta con Firefox 3. Vi sarete sicuramente accorti infatti della presenza di tre cartelle speciali:

  • Most Visited: Disponibile nella Barra dei Segnalibri, che raccoglie le pagine più visitate.
  • Recently Bookmarked: Disponibile nel Menu Segnalibri, questa cartella vi mostra i preferiti aggiunti più di recente.
  • Recent tags: anche questa disponibile nel Menu Segnalibri, nella cartella trovere la lista dele Tag utilizzate recentemente.

Come di certo avrete pensato questa funzione risulta molto utile, soprattutto se può essere piegata alle nostre preferenze.

How To

Per poter creare le nostre Smart Folder dovrete andare nel menu di gestione avanzata dei Segnalibri, anche attraverso la combinazione di tasti : Shift+Crtl+b o su Mac Shift+Cmd+b

Una volta Nel riquadro di ricerca inserite la parola chiave che vi interessa ricercare nei vostri segnalibri, e rapidamente verrà presentata una lista di indirizzi che rispondo a quella Keyword.

Screenshot 30 36 2011 01 36 41

Screenshot 30 36 2011 01 36 58

Semplicemente cliccando su Salva potrete darle un nome e consolidare tale ricerca in una cartella, che sarà possibile spostare esattamente come le altre.

I parametri della ricerca riguardano titolo, link, descrizione e tag. In particolare ques’ultimo può diventare un ottimo strumento per organizzare al meglio i segnalibri e mantenere comunque un ordine basato sulla rapidità di utilizzo.

Allo scopo di semplificare l’inserimento di tag e descrizioni vi consiglio l’utilizzo di OpenBook un plugin per Firefox che vi permetterà di accedere direttamente alla finestra di configurazione avanzata dei segnalibri una volta le lo avrete aggiunto, senza doverla espandere.

Screenshot 30 42 2011 01 42 19

Potete creare le Smart Folder allo stesso modo anche per la vostra Cronologia, funzione altrettanto utile visto che recuperare un sito specifico da quest’ultima non è mai un’operazione semplice.

Conclusioni

Screenshot 30 01 2011 02 01 13

Personalmente ho sostituito quasi completamente le cartelle nella mia Barra dei segnalibri, utilizzando al loro posto delle Smart Folder con tag costruite ad hoc. I vantaggi?

  • una migliore sincronizzazione dei preferiti tra diversi browser in quanto ognuno di questi interpretava diversamente la “barra dei segnalibri”, mentre in questo modo ad altri browser sembra “vuota”
  • cartelle dinamiche, ogni nuovo tool può restare in diverse cartelle, e rimanere sempre a portata di mano senza perdersi nei segnalibri.
  • eliminando una Smart Folder non si cancellano i segnalibri.

In particolare ho creato le seguenti tag:

  • Todo Link, per i servizi da testare e valutare
  • Tools, per bookmarklet e tool di utilizzo non così di frequente da mantenerli nella Barra dei Segnalibri
  • iPhone, per mantenere sempre in vista una delle mie più grandi passioniE tu come organizzi i tuoi preferiti?

Firefox: 3 Plugin per Gestire al meglio i vostri Link

Surfing with firefox

Se, come me, siete spesso alla ricerca di nuovi contenuti avrete spesso a che fare con un’infinità di nuovi link, magari disordinati o destinati ad utilizzi non propriamente utili al vostro scopo. Da un lato questo può essere utile per una scoperta quasi casuale di argomenti che generano buone idee, ma talvolta può risultare fastidioso o noioso rapportarsi ad immense liste di link tutti da esplorare.

Purtroppo o per fortuna la fase di selezione dei contenuti del web spetta sempre all’uomo ma, noi di Dynamick abbiamo raccolto tre semplici plugin per Firefox che renderanno questa esperienza meno lunga a voi blogger e utenti dei Web.

Copy Links

Chi ha spesso a che fare con link list destinate al download, magari di file divisi in più parti  e disponibili come collegamenti (con url non diretto) è solitamente rassegnato a dover copiare ogni singolo link tramite la funzione “copy link location” presente in Firefox; Copy Links eliminerà questa noiosa operazione e assieme anche il rischio di dimenticarsi qualche link per strada. Da quando la utilizzo i download con il comodissimo jDownloader sono ancora più semplici.

Links

Multi Links

Multi Links è l’addon che vi verrà in soccorso in quelle situazioni in cui farete fronte a contenuti del tutto inesplorati. Liste di link che aspettano solo di essere convertite in contenuti saranno facilmente aperte con questo plugin che tramite un semplice trascinamento del vostro mouse permetterà di aprire in nuove schede tutti i collegamenti presenti in una selezione.

Www dynamick it

Il Plugin ha un alto grado di personalizzaizone, è possibile infatti impostare azioni diverse per i tre tasti del mouse, tra cui molto importanti:

  • Apertura Selected Links
  • Copy Url To Clipboard: rappresenta quindi un’alternativa a Copy Links
  • Add Links To Bookmarks

Screenshot 22 33 2011 05 33 33Screenshot 22 34 2011 05 34 02

Load Tabs Progressivly

Un ottimo patner di questo Plugin è sicuramente Load Tabs Progressivly che renderà l’apertura di questi collegamenti più leggera per il vostro Firefox.

Sebbene questi MultiLinks possa sovrapporre la sua funzione a quella di Copy Links personalmente suggerisco di mantenerli entrambi per una maggiore semplicità nella gestione delle operazioni.

DownThemAll

Infine non possiamo escludere da questa selezione di Addons per la gestione dei Plugin il download manager per eccellenza: DownThemAll

Schermata 2011 07 22 a 18 04 35

DownThemAll risulta essere un gestore di download unico che vi garantirà uno scaricamento ordinato e veloce.

Schermata 2011 07 22 a 18 04 50

Tra le sue funzionalità di base troviamo perfettamente integrate in Firefox:

  • la gestione di download multipli
  • Stop e Resume dei download
  • Multipart Download: ogni singolo file è scaricato simultaneamente dalle fonti messe a disposizione dalla rete per incrementarne la velocità con un’azione parallela.
  • Funzione di Filtro Avanzato ma semplice nell’utilizzo
  • Possibilità di rinominare i file agilmente

Schermata 2011 07 22 a 18 04 27

Per gli utenti più esperti, utilizzatori della versione Dev di Firefox chiamata Nightly, segnaliamo qui il download di una versione dedicata di DownThemAll che ne segue lo sviluppo e si mantiene compatibile con le versioni aggiornate. E’ comunque una versione non ufficiale ma stabile e funzionante.  Qui il sito ufficiale della release.

4 Plugin Per Integrare perfettamente Firefox Con Windows

La maggior parte degli utenti del noto browser Firefox è anche un utilizzatore del sistema operativo di casa Microsoft. Per questo motivo si crea inevitabile il continuo confronto con il buon Internet Explorer 8. Quest’ultimo prodotto presenta alcune interessanti funzionalità che sono integrati di default all’interno del software.

In particolare oggi vogliamo evidenziare 5 ottime features di Internet Explorer 8 e consigliarvi altrettanti plug-in per integrare le stesse all’interno del noto browser di casa Mozila.

a2238

Continua a leggere

La cache di Firefox 3.x nemica degli sviluppatori: ecco la soluzione

Probabilmente molti di voi, specialmente gli sviluppatori web, si saranno accorti che in Firefox 3.x manca l’opzione per impostare il comportamento della cache. Manca forse perchè è stata ritenuta inutile per chi naviga e per semplificare l’interfaccia è stata rimossa l’opzione.

caching firefox 3

Chi invece sviluppa web come me e deve avere sempre una copia aggiornata della pagina in costruzione si è trovato probabilmente spiazzato da questa novità. La soluzione esiste e ora ve la descrivo.

Impostare la modalità di caching di Firefox 3.x

Visto che dall’interfaccia non c’è la possibilità di modificare il tipo caching, occorre scrivere nella barra dell’indirizzo about:config e ricercare la voce browser.cache.check_doc_frequency.

cache firefox 3

Prima di qualsiasi altra operazione comparirà un avviso che voi accetterete senza preoccuparvi, fidatevi di me!!!

Sfortunatamente il campo contiene un valore numerico poco eloquente. Il significato è quello che vi elenco qui sotto (a mozillaZine article about it).

  • 0 una volta per sessione
  • 1 ognivolta
  • 2 mai
  • 3 quando è scaduta la pagina (default)

Il valore di default è 3 che come potete vedere non è per nulla un buon valore per noi sviluppatori. Quello di cui abbiamo bisogno è il valore 1 che induce firefox a non considerare la cache.

Finalmente con il valore 1 ritorno uno sviluppatore felice, contento di poter sviluppare utilizzando firefox e firebug. (via OutBreakBlog)

Firebug 1.2 per Firefox 3

Firebug per Firefox 3

Oggi è stato rilasciato Firefox 3, il grande browser open source. L’unico dubbio che mi ha fatto esitare a scaricarlo è l’incompatibilità di questa nuova versione a Firebug. Tuttavia non tutti sanno che è uscita da prima una versione Alpha e ora una versione Beta di Firebug 1.2, questa compatibile 100% con Firefox 3. Queste due versioni non sono nel repository ufficiale perchè il data center che ospita getfirebug.com ha avuto problemi, per cui il sito è stato congelato.

Oltre a numerosi bug fixes, questa nuova versione contempla:

  • il supporto per Firefox 3,
  • debug di eval(),
  • debug degli eventi generati dal browser,
  • linee di codice eseguibili marcate con linee verdi,
  • nomenclatura gestita dall’utente dei buffer di eval(),
  • icone di debug più chiare,
  • un output di debug interno a firebug,
  • migliorie nell’interfaccia,
  • pannello laterale dello Stack inserito nella pannello "Script",
  • segnalazione delle righe degli errori CSS

download firebug per firefox 3

Le novità sono tante. Firebug, considerato il miglior amico degli sviluppatori sta crescendo e farà crescere tutti noi. Buon download!

Firefox 3: oggi è il download day per sfidare il Guiness

Download Day

Oggi 18 Giugno, è il Download Day, il giorno in cui Firefox 3 tenta di stabilire il Guiness dei primati in fatto di download. L’iniziativa abbastanza stravagante ha l’obiettivo di diffondere ancora più il buon browser open source. La versione 3 di Firefox è stata rilasciata proprio oggi e conta 15000 novità rispetto la vecchia versione.

Ecco le istruzioni per contribuire anche tu al Guiness:

Scaricate Firefox 3 entro le 17:00 UTC del 18 Giugno 2008 che equivalgono alle 19.00 di Roma, Parigi, Madrid, Berlino e Varsavia, alle 10.00 di Mountain View, alle 13.00 di Toronto, alle 14.00 di Rio de Janeiro, alle 21.00 di Mosca, all’1.00 del 19 Giugno 2008 di Pechino e alle 2.00 di Tokyo.

Download Firefox 3

Se oltre a partecipare, volete contribuire a diffondere l’iniziativa nel web, sono stati messi a disposizione dei bottoni da inserire nel proprio sito. In questo momento siamo a 2 milioni di download, ma di tempo ce n’è ancora tanto. Francia, Germania, USA, Canada sono gli stati più caldi. Vediamo se l’Italia riesce a raggiungerli.