on Google Maps

Google Transit a Napoli e Genova

E’ di pochi minuti fa la notizia che il servizio Google Transit è stato aggiunto ad altre 50 città sparse in tutto il mondo, fra cui Napoli e Genova in Italia, che si vanno ad aggiungere a Firenze, Torino e Cuneo che già ne beneficiavano.

Per visualizzare il livello Google Transit su Google Maps, basta andare sul bottone "more" e selezionare "transit".

Per quanti ancora non lo sapessero (possibile, visto che da noi Google Transit è ancora poco diffuso rispetto agli USA), Google Transit offre la possibilità di pianificare un percorso  con i mezzi pubblici, perchè ti consente sostanzialmente di:

  • trovare le fermate dei mezzi pubblici nella tua zona
  • Consultare informazioni e orari di trasporto

Nel caso specifico, noterete che ci sono delle differenze tra Genova a Napoli. In entrambe le città sono stati evidenziati i percorsi delle metropolitane e le relative singole fermate. Cliccando su ogni fermata venite informati a colpo d’occhio degli eventuali collegamenti: tipo una funicolare o un’altra linea della metro nelle vicinanze.

Ma Genova offre (almeno per ora) un servizio in più rispetto a Napoli, e si tratta di qualcosa secondo me molto importante. Cliccando sulle fermate della metro di Genova appaiono subito le prossime due partenze.

google transit genova

Ovvero, sai subito i treni (o gli autobus) che potresti effettivamente riuscire a prendere, e non  perdi un attimo di più. Poi c’è un link che dice "view more upcoming departures", che si apre sempre in google maps e ti mostra le prossime 4 partenze. Infine, per maggiori info, c’è il link al sito dell’ AMTGenova.

Invece a Napoli per gli orari si viene subito rimandati all’home page del sito Metronapoli, e poi da li bisogna cliccare ancora su "frequenza delle corse" e qui scaricarsi il pdf con l’intero orario giornaliero.

google transit napoli

Chiaramente, resta comunque utile anche un servizio del genere, e magari la rete Metropolitana di Napoli è più complessa di quella di Genova, per cui questo lavoro avrà richiesto più tempo, tuttavia in tal modo si rischia di perdere il treno 😉

Insomma noi napoletani ci dobbiamo sempre far conoscere … Vabbè, quisquilie, pinzellachere … tanto a Napoli gli orari sono comunque, come dire… orientativi 😉

Fonte Google Lat Long Blog

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  1. @Fabrizio: hai pienamente ragione… purtroppo l’articolo è stato scritto una settimana fa ma pubblicato solo ora. Ci scusiamo per il ritardo, sigh sigh… 🙁