on Album fotografici, Sites, Web 2.0

Picnik, il Web 2.0 per un fotoritocco online

Modificare le fotografie online
Ecco a voi un nuova applicazione Web 2.0. Questa volta si tratta della versione di Photoshop online, anche se non parliamo di Adobe. L’applicazione si chiama Picnik e l’azienda che l’ha prodotto è la Bitnik di Seattle.

Picnik offre tutte le funzionalità di un tradizionale software desktop per il fotoritocco. La fotografia si può importare direttamente da Flickr. Si può poi ridimensionare, ritagliare, e ruotare. Successivamente possiamo intervenire sui colori, aggiustando la saturazione, il contrasto e luminosità e la temperatura. Per non parlare del filtro sharpen e dello strumento per rimuovere gli occhi rossi. L’interfaccia è molto usabile, dotata di palette flottanti e interagisce con la rotellina del mouse per lo zoom.

Si tratta di un’ottima applicazione, dal grande impatto visivo. L’unico inconveniente è la sezione "Creative Tools" che non è ancora stata implementata. Nel suo insieme, si può dire comunque che la strada intrapresa finora, dal team di sviluppo, sia molto promettente. Ecco come gli autori si descrivono:

The Picnik team is committed to making powerful editing tools fun and easy for everyone to use.

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 Commenti

  1. ciao a tutti che percaso conoscete un’altro sito che non sia piknic per modificare le foto,mi piacerebbe tanto vedere com’è pik nic pero’ è bloccato da trend micro internet security,mi potete aiutare thanks 🙂

Webmention

  • Levysoft Febbraio 5, 2007

    Intanto, per ora, è possibile salvare le proprie immagini direttamente anche su ImageShack: basta avere il codice di registrazione e le spedirà direttamente nella propria gallery. [via downloadblog e dynamick]