on Software

Sincronizzare automaticamente i propri download musicali con itunes

Una delle funzioni che Windows Media Player possiede in più di iTunes è la possibilità di sincronizzare automaticamente le cartelle della libreria. il programma infatti controlla periodicamente i file presenti nelle cartelle aggiunte alla sua raccolta multimediale, aggiornandosi nei contenuti.

Come detto iTunes manca di questa possibilità. Anche se nella sua nuova versione (iTunes 9), questa mancanza è   stata leggermente coperta tramite una nuova funzione. Una cartella dinamica il cui percorso percorso “*/iTunes/iTunes Music/Aggiungi automaticamente a iTunes”, non è ancora ai livelli di perfezionamento di WMP.

Oggi vediamo 3 modi molto semplici di sopperire a questa mancanza del noto programma di riproduzione multimediale.

iwatchsyncer-thumb

iWatchSyncer Questo semplice programma, dopo una semplice selezione del file di libreria di iTunes o di una Playlist in cui verranno aggiunti i nuovi contenuti, vi chiederà di scegliere una cartella da monitorare periodicamente. L’utility rimanendo in background  aggiungerà automaticamente le i nuovi file audio ad iTunes.

iWatchSyncer

iTunes Folder Watch questo programma è sicuramente più completo del precedente, anche se putroppo la versione è shareware e di conseguenza dovremmo pagare 7,5 Euro per poter godere di tutte le sue funzioni. Ma veniamo all’analisi di quelle presenti nella versione gratuita.

  • Archiviazione dei nuovi elementi in una playlist automatica (personalizzabile nella versione pro per data, ecc)
  • la sincronizzazione non sarà automatica ma il programma segnala quando rileva nuovi file non presenti nella libreria
  • possibilità di settare esclusioni di cartelle
  • riconoscimento delle tracce “morte” presenti all’interno della libreria.
  • impostazione orario di scansione

Purtroppo nella versione gratuita dovremmo attendere 7 secondi sia all’entrate che all’uscita dall’applicazione.

La terza ed ultima applicazione che vi presentiamo è in realtà un escamotage che ci permette di sfruttare proprio quella nuova funzione presenti in iTunes 9.
Utilizziamo un programma gratuito, Download Mover, recensito poco tempo fa. In breve il programma permette di sposare da una cartella all’altra i file in base al tipo di estensione che hanno. Semplicemente impostando nell’applicazione la cartella “aggiungi automaticamente a iTunes” come destinazione, sarà facilissimo inserire i nuovi contenuti alla libreria. Io la trovo molto utile per l’inserimento dei Singoli dei cantanti, che non sempre sono facilmente ordinabili all’interno delle cartelle musicali.

Nel caso che scarichiate interi album via torrent tramite l’ottimo utorrent, ricordatevi di impostare una cartella temporanea in cui salvare i file finchè non sarà completo l’intero pacchetto altrimenti, Download Mover sposterà i file prima che questi siano del tutto scaricati.

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.