Google Sky online!

Era quasi inevitabile che presto o tardi venisse fuori una versione web standalone di Google Sky, una volta incluso sky nelle API, ed eccola qui!

Seconda stella a destra, questo è l’url: http://www.google.com/sky/

google shy web

E così, dopo la Terra, la Luna e Marte, ora abbiamo sul web l’intero firmamento. Così come in Google Maps si può scegliere tra la vista "mappa", quella "ibrida" e "terreno", in Google Sky si può scegliere tra:

  • Astronomia da cortile
  • Infrarossi
  • Microonde
  • Storico.

Prima che me lo chiediate, astronomia da cortile è la (pessima) traduzione italiana di Backyard Astronomy.

Comunque, in pratica, selezionando questa vista vengono evidenziati i punto caldi e cliccandoci sopra si accede a una serie di informazioni su di essi (risorse web, immagini, blog, etc.).

Esattamente come in google maps, si può usare l’interfaccia web per visualizzare file kml (cominciano ad essercene sempre di più), semplicemente inserendo l’url nel box di ricerca, e sempre come in google maps, si può avere il permalink che punta a una certa zona del cielo semplicemente cliccando su "collegamento a questa pagina" .

Come sempre in occasione del lancio di nuovi servizi da parte di Google, è stata mossa anche qualche critica, tra cui la più gettonata riguarda la mancanza di un layer con le costellazioni.

E’ vero, di default manca, ma tra i kml per google sky già in circolazione c’è anche Constellations, by Barnabu, che risolve egregiamente il problema, e chissà quanti altri ne usciranno ben presto, anzi se ne conoscete o realizzate qualcuno interessante non avete che da segnalarcelo.

Maggiori info su Google Sky Web :

I migliori simulatori dello spazio open source

Per chi è sempre col naso all’insù, oggi segnalo i 5 più bei software di simulazione dello spazio open source. I programmi che prenderò in considerazione sono: Stellarium, Celestia, WinStars, Open Universe e StarCalc. Cominciamo l’esplorazione.

Stellarium

In assoluto, uno dei più completi e ben fatti, Stellarium è un software open source gratuito che crea un planetario sul vostro monitor. Mostra un cielo realistico in 3D, proprio come quello che potete osservare con un cannocchiale o in un osservatorio astronomico.

Stellarium, le stelle a portata di clickcostellazioni

Celestia

Il simulatore dello spazio, Celestia, ci permette di esplorare il nostro universo nelle 3 dimensioni. Celestia gira su Windows, Linux e Mac OS X.

Contrariamente agli altri software, Celestia non ci confina sulla terra. Si può infatti viaggiare nel sistema solare o verso una delle 100.000 stelle dell’universo oppure all’interno delle galassia. Ci sono moltissimi add-ons, inclusi modelli 3d di nuovi oggetti spaziali.

celestiacelestia space shuttle

WinStars

Non ti sei mai chiesto dov’è attualmente la navicella spaziale Voyager? Oppure com’è l’alba di Giove sulla superficie di Europa?WinStars può aiutarvi nel rispondere ai vostri dubbi!

WinStars usa l’ultima tecnologia 3D per mostrare oggetti del nostro sistema solare nel modo più realistico possibile. E’ infatti possibile muoversi da un pianeta all’altro, seguire una sonda spaziale nel suo lungo viaggio

winstarwinstars - viaggiare nello spazio

Open Universe

OpenUniverse è un software che simula i corpi del sistema solare in tre dimensioni sul proprio pc (windows o linux). A differenza degli altri software descritti in precedenza, i corpi celesti si muovono in tempo reale. In questo modo si possono vedere i pianeti, le lune e le navicelle spaziali muoversi lungo i loro percorsi. E’ inoltre possibile operare sul tempo e manovrare le navicelle.

 openuniverseopenuniverse

Starcalc

StarCalc è il programma per windows più veloce per la mappatura delle stelle e per l’osservazione professionale del planetario astronomico. Mostra la posizione delle stelle in ogni instante della giornata e da qualsiasi punto di osservazione della terra. Il planisfero può essere zoomato a differenti scale di ingrandimento, ruotato e stampato. Inoltre StarCalc ha una versione per PocketPC

 

starcalcstarcalc

 

Celestia, per esplorare l’universo in 3D

Celestia, esplorare l'universo in tre dimensioni
Celestia è un software per esplorare l’universo in tre dimensioni. Si potrebbe paragonarlo a Google Earth, ma, questa volta, per lo spazio. Con il mouse è possibile muoversi all’interno dell’universo, avvicinarsi ai pianeti del sistema solare, osservare la luna, venere, plutone, gli anelli di saturno, le nane bianche e le giganti rosse, le comete e gli asteroidi del sistema solare. Ancora di più: sono visibili anche i satelliti artificili che ruotano attorno alla terra e sono state mappate nella galassia più di 100.000 stelle, ognuna col proprio nome e la propria posizione.

Voyager 2 si avvicina a Nettuno

Tra le caratteristiche più apprezzate, troviamo la simulazione in tempo reale della situazione attuale dell’universo. Le orbite dei pianeti, l’illuminazione del sole sulla terra, la rotazione della luna attorno alla terra, le costellazioni, sono tutte calcolate in real-time. Tra le altre funzioni, possiamo accelerare il tempo, calcolare le prossime eclissi e installare nuovi add-on che permettono lo studio di nuove galassie, di analizzare le navicelle spaziali e molto altro ancora.
Saturno
Un fantastico tour guidato, poi, vi accompagnerà nello spazio, e vi farà vedere scorci molto suggestivi, fino ad uscire dalla via Lattea per osservarla "dall’alto".

Si tratta di un prodotto open source, completamente gratuito e scaricabile da Source Forge. Funziona su Windows, Linux e Mac Os X. Mai come con Celestia, l’astronomia è stata così a portata di click.