9 Consigli per un blog tutto SEO

Questa nuova lista è dedicata all’ottimizzazione del vostro blog WordPress. Vi posso assicurare, che rispettando i seguenti punti, otterrete in breve tempo risultati ottimi! Rammento però che per scalare le serp dei motori di ricerca, avere un buon contenuto è essenziale (CONTENT IS THE KING).

 consigli per ottimizzare un blog (seo)

Ottimizzazione del singolo articolo

  • Il Titolo – Dopo avere scritto un articolo è bene soffermarsi almeno 5 minuti sul titolo. Il titolo di un articolo, ma anche di un semplici libro, non è altro che il più piccolo riassunto, del post, utilizzare quindi pochi ma consisi vocaboli (4 o al massimo 6). Se volete indicizzare su Google  i vostri articoli, non sottovalutate l’importanza dell’articolo!
  • Articolo – Anche l’articolo stesso deve essere strutturato per bene. La cosa più sbagliata, è scrivere di getto due parole a caso su un argomento e pubblicare. Iniziate ad appuntarvi, tutto ciò che una persona digiterebbe su Google per cercare il vostro articolo, (query) ed infine, incentrate il vostro pezzo su quei vocaboli.
  • Inserire il grassetto nelle parole chiave – E’ molto sottovalutato anche questo aspetto. Immaginate un utente, che entra nel vostro blog; Quali saranno le prime parole che visualizzerà, oltre quelle del titolo? Naturalmente quelle in grassetto e vedendo che corrispondono a quelle digitate su Google, si sentirà rassicurato e sarà probabilmente interessato all’articolo. Partendo dal presupposto che Google cerca di impersonarsi nell’utente medio, probabilmente valuterà quest’accortezza in maniera positiva. L’ottimizzazione di un articolo, è composta da tanti piccoli accorgimenti, ognuno essenziale.
  • La descrizione alt nelle immagini – Inserite le parole chiave (ovvero quelle citate nel punto due) all’interno dei tag alt di un immagine.
  • Dividete in paragrafi – E’ molto importante dividere in piccoli paragrafi articoli molto lunghi, in quanto sono più leggibili ed inoltre (a mio parere), catturano maggiormente l’attenzione dell’utente. Quest’accortezza non è considerata da Google.
  • Linkaggio – Se in un sito internet, viene citato un certo servizio è bene linkarlo.

Ottimizzazione generale del blog, mediante plugin aggiuntivi (o temi)

  • All in SEO Pack – E’ un plugin per WordPress, che permette di ottimizzare al massimo il singolo articolo. Di seguito le funzionalità principali:
    • Title dei post personalizzabile
    • Possibilità di inserire un riassunto dell’articolo nel meta tag description
    • Personalizzazione chiavi di ricerca
  • Il tema – E’ bene che il tema del nostro web blog corrisponda ai parametri SEO (temi SEO friendly), ecco una lista di temi che corrispondo a questi parametri
  • Google SiteMap Generator for WordPress – Ormai è banale, ma è sempre bene ricordare, di installare il plugin “Google SiteMap Generator for WordPress

 

11 consigli per aumentare il traffico del tuo blog

aumentare traffico blog

In questo nuovo articolo, vedremo come aumentare le visite del nostro blog, con 11 consigli:

  1. Basta con il copia e incolla! Nella rete 2 articoli su 3 sono copiati da altri blog. Voi tutti avete un cervello, sfruttatelo e create contenuti di qualità. Inoltre è buona abitudine rileggere i vecchi aticoli, che possono dare il giusto spunto per nuove idee.
  2. Il blog non è tutto! Continuate a coltivare la vostra passione e non dispendete tutte le vostre energie nel blog. Il motto di un buon blogger, non dovrebbe essere "postare, postare, postare…" ma "sperimentare, scroprire e infine postare"
  3. I contest! Di grande aiuto sono i contest. Mettete in palio questi nuovi "aggeggi tecnologici", come iPod, iPhone ecc… In poco più di un ,ese aumenterete la vostra link popularity e i vostri articoli, inizieranno a comparire nelle serp del sommo Google!
  4. I forum! Registratevi in un forum e inserite il link del vostro blog nella firma.
  5. Link relativi! Quando scrivete nuovi articoli, ricordatevi di citare (con link), un vostro vecchio articolo
  6. OkNotizie! E’ uno dei social network più famosi d’Italia e può generare molti accessi unici. Il trucco stà nel titolo, cercate di utilizzare titoli accattivanti, che incuriosiscono e attirano l’attenzione. Esistono anche altri importanti Social Network come digg o stumble.
  7. Commenta! Lascia una tua impressione nei blog più rilevanti (ad esempio Dynamick). Questo contribuirà a far conoscere te ed il tuo blog.
  8. Realizza temi per WordPress! Se ha una discreta conoscenza dei css, potresti realizzare dei temi ed inserire nel footer un link verso il tuo blog. Questo contribuirà ad aumentare la tua link popularity.
  9. Scambio link! Contatta dei blogger via email e richiedi uno scambio link, parlando dei vantaggi che in entrambi ricavereste
  10. Non fermarti! Se vuoi aumentare significatamente le visite del tuo blog, dovresti postare con regolarità e non fermarti mai.
  11. Cerca dei colaboratori! Proponi ad altre persone di scrivere articoli per il tuo blog, in questo modo, potrai fornire ai tuoi utenti un maggior numero di articoli e quindi potrai avere maggiori possibilità di interessarlo.

Temi per WordPress? Sì, gratis!

Template per WordPressHo visto dal numero di commenti che ho ricevuto che l’argomento "template grafici" è molto apprezzato e suscita interesse. Ecco che oggi vi segnalo i lavori per WordPress che lo staff di Design Disease, professionisti nel blog design, mette a disposizione di chiunque li voglia utilizzare.

Per ora sono disponibili 5 temi per WordPress, completamente gratuiti e liberamente utilizzabili nei nostri blog. Onestamente devo dire che si tratta di temi molto ben fatti, dall’aspetto professionale e dal gusto equilibrato e raffinato. A differenza di molti template che si trovano in giro per la rete, questi appartengono a una fascia più alta, sia per qualità del codice sia per intelligenza nel design.

E’ possibile vedere una demo funzionante di tutti i temi a disposizione: GossipCity 1, GossipCity 2, illacrimo_i, InSense_i e Smashing Theme. Il mio preferito è GossipCity2, che ne pensate?

GossipCity 2

 

Windows Live Writer: WordPress in formato desktop

Windows Live Writer: scrivere su WordPress con un'applicazione desktopQuesta volta Microsoft mi ha veramente colpito con Windows Live Writer. E’ un’applicazione desktop a tutti gli effetti, come Word, Excel, ecc, ma ha il compito di pubblicare articoli (post) su blog in rete.

State sicuramente pensando che Writer funzioni solo su blog Live Spaces, invece no. Funziona anche su blog personalizzati, fatti con WordPress o Blogger, LiveJournal, TypePad, Moveable Type, Community Server e in molti altri servizi blog sul Web. Non ci credete? L’ho provato su DynamicK e funziona veramente!!!

Il funzionamento è semplice: dopo averlo scaricato e installato, viene chiesto l’indirizzo del blog, il nome utente e la password di accesso all’area di amministrazione. Automaticamente Writer riconosce la piattaforma (nel mio caso WordPress) e cerca pure di estrarre lo stile grafico pubblicando per alcuni secondi un suo post di prova.

Il risultato è fenomenale. Ma non si ferma qui: la scrittura del post è semplice come scrivere un testo su Word. Inoltre è possibile inserire immagini e link, assegnare una data di pubblicazione e le categorie relative all’articolo, per non parlare delle keyword e del testo riassuntivo. Gestisce praticamente tutti i dati di WordPress, fatto salvo i plugin aggiuntivi che ciascuno di noi ha installato per personalizzare il proprio blog.

Windows Live Writer

Windows Live Writer è un software ancora in beta, gratuito e liberamente scaricabile. Il vantaggio innegabile di questo tipo di soluzione è la possibilità di lavorare offline. E’ indicato a persone che si spostano e che non riescono ad essere in rete continuamente.

Ecco un estratto dal sito:

Pubblicazione di risorse multimediali 
Con Writer, pubblicare le risorse multimediali è facile come inviare un messaggio di posta elettronica. Inserisci e personalizza foto, mappe, etichette e altri contenuti interessanti, quindi fai clic su “Pubblica”: è facile.
Incredibili funzionalità di modificaCreare elementi da pubblicare nel tuo blog è più semplice grazie alla possibilità di inserire e modificare le tabelle, impostare il controllo ortografico mentre digiti, applicare formattazioni e inserire collegamenti ipertestuali.

Un blog dedicato agli edifici 3D di Google Sketchup

Edifici 3d con google sketchupE’ nato un nuovo blog che recensisce gli edifici 3D creati con Google SketchUp per essere poi visualizzati su Google Earth. Il blog si chiama SketchUp Buildings e ogni giorno pubblica informazioni su un nuovo edificio 3D pronto per essere pubblicato.

Ovviamente l’edificio è già presente nella galleria delle immagini 3D di Google, ma in più abbiamo la piattaforma blog che ci permette di lasciare un nostro commento. Nella foto vediamo la chiesa Hedvig Eleonora nel centro di Stoccolma che Sketchup Buildings ha recensito ieri.

Generatore di Temi per WordPress

generatore di temi per wordpressPer chi non ha molta pratica con l’HTML e i fogli di stile, ma vuole a tutti i costi personalizzare il proprio blog, consiglio questa funzionale applicazione: WordPress Theme Generator. L’interfaccia è abbastanza spartana, ma il risultato è apprezzabile.

La personalizzazione va dal logo agli sfondi colorati, dal colore dei testi alla dimensione in larghezza del blog. Si possono inoltre definire la struttura del sito, con sidebar a sinistra o a destra, il layout del menu (a tab, oppure a punto elenco) e la licenza finale d’utilizzo. Il preview è in tempo reale per permettere un’agevole modifica dei parametri.

WordPress Theme Generator può essere un buon punto d’inizio per poi cominciare a imparare a modificare il proprio template.

Finalmente online l’archivio ufficiale dei Plugin di WordPress

Plugin per WordPress: l'archivio ufficiale
Finalmente è stato pubblicato l’archivio ufficiale dei plugin per WordPress. A segnalarlo un post sul blog ufficiale di WordPress.Da anni esistevano directory semi-ufficiali che lo stesso wordpress.org segnalava nella sezione plugin.

Dopo veloce scorsa alla nuova sezione, devo dire che si tratta di un buon servizio. In evidenza vengono segnalati i plugin più famosi, le new entry e i plugin aggiornati di recente. Inoltre è sempre messo in risalto un "featured plugin", cioè un plugin degno di nota. Ovviamente, essendo una directory, tutto è classificato secondo un sistema di categorie e viene fornito un’efficiente strumento di ricerca.

Download dei plugin

Ogni plugin ha associato un menu a tab che presenta una breve descrizione, degli screenshot, la guida di installazione, le faq e infine il menu per visualizzare le statistiche dei download. Vi consiglio pertanto di farci una visitina ogni tanto, il sito è super-consigliato e vi permetterà di rimanere aggiornati sulle ultime novità del vostro sistema di blogging preferito.

I 10 blog dal design più ricercato

10 blog più belliNon conta la piattaforma usata, che sia essa WordPress, Moveable Type, o Handcoded. E’ quello che ci fai con questo, quello che conta. Non parlo dei blog più carini o scritti meglio. Questa lista elenca i blog più all’avanguardia per quanto riguarda il design. Quando vedrai questi blog urlerai perchè sono creature cariche di una violenta forza di bellezza.