Installare Ubuntu su Mac con BootCamp

Ubuntu BootCamp

Con BootCamp, installare Ubuntu (sistema operativo open source, basato su Gnu/Linux,  che focalizza tutto, sulla semplicità d’uso) su Mac, non è stato mai così semplice.

  1. Per prima cosa, dobbiamo procurarci la versione di Ubuntu per Mac Intel, disponibile in questa pagina.  Potete anche ordinare i Cd ufficiali dal sito internet, (naturalmente in maniera completamente gratuita), anche se in realtà i tempi di attesa sono estremamente lunghi (dalle 4 alle 6 settimane).
  2. Adesso, scompattate il file .iso che avete scaricato e masterizzatelo su un normale CD.
  3. Ora dobbiamo avviare Boot Camp, (si trova in applicazioni>utily>Boot Camp)
  4. Cliccate sul tasto continua
  5. Adesso, decidete quanto spazio volete dedicare al vostro nuovo OS Ubuntu, (consiglio almeno 30GB). In questo modo, Boot Camp, partizionerà il vostro HD.
  6. Una volta terminata la partizione (questa operazione richiederà parecchio tempo), uscite da BootCamp, inserite il cd che precedentemente avevate masterizzato e riavviate il computer.
  7. Nel momento del riavvio, tenete premuto il tasto alt.
  8. Bene adesso vi dovrebbe apparire una schermata nera, con i tasti direzione della tastiera, andate su Installa Ubuntu.
  9. Da qui in poi l’installazione risulta molto semplice!

Personalmente non ho avuto problemi con questa tecnica di installazione, in caso contrario, non esitate a lasciare un commento.