imo.im e la chat è multi account

Skype, Msn, Facebook, Gtalk, Aim e tanti altri client di instant messaging si prefigurano nel nostro pc come veri e propri “mangia memoria” in concomitanza con i tanti altri software che sono attivi nella macchina. Per ovviare a questo problema e ridurre finestre e operazioni attive sul nostro pc è da qualche tempo online il servizio offerto da imo.im, che mette a disposizione la possibilità di collegare in un’unica pagina web tutti i propri account di Skype, Facebook, MSN, Yahoo Messenger, Aim (ICQ), Jabber,  GTalk (Google Talk) e persino il client di instant messagging incluso in Myspace.

Lo abbiamo provato senza registrazione collegando per primo il nostro account Facebook collegando ad esso tramite la funzione “Account Linking” presente sulla sinistra altri client. Il test durato circa una settimana ci è servito per verificare quanto il servizio fosse sicuro e funzionale oltre che rapido. Nonostante la grande mole di contatti raggiunta coi vari account, i risultati sono stati davvero positivi, il servizio non ha mai mostrato ritardi o blocchi e le chat sono arrivate con puntualità e persino contemporaneamente. Un voto finale? Dieci e lode con unico difetto, la traduzione in italiano, anche se abbastanza intuitivo, avrebbe fatto senz’altro comodo ai meno esperti!

PS: Consigliamo di seguire il blog ufficiale poichè vengono rilasciate nuove funzionalità ogni settimana!!

Gmail introduce la video chat via web

Gmail non è solo un’applicazione web 2.0 che permette di leggere la posta in un modo innovativo, semplice e performante. Qualche anno fa fu introdotta anche la chat, per poter comunicare direttamente con i propri amici.

videochat in gmail

Oggi Google introduce la video chat in Gmail, cioè direttamente via web. Semplice e immediata come tutto ciò che è sviluppato da Mountain View. Per poter iniziare è indispensabile possedere una webcam, un microfono e aver installato un modulo aggiuntivo, scaricabile (gratuitamente) direttamente da una pagina di Gmail.

Il tuo pallino verde diventerà un’iconcina simile ad una videocamera e che segnalerà ai tuoi amici che hai una webcam attiva per comunicare in videochat. Il video e l’audio sono in alta definizione, per cui è possibile allargare la videochat a tutto schermo (fullscreen) mantenendo sempre una buona qualità.

La nuova caratteristica è stata sviluppata nell’ambito degli standard internet più diffusi come XMPP, RTP, e H.264, che significa che altre applicazioni possono interoperare liberamente con Gmail e la sua video chat.

Adesso l’instant messaging di Gmail, prima essenziale e abbastanza povero, è diventato completo e può pensare di competere con i principali IM della rete.

Google Talk ora è aperto a tutti!

Google Talk, o per gli amici, GtalkNotizia fresca fresca: Gtalk, l’instant messenger di Google, è ora aperto a tutti. Fino a ieri, solo chi disponeva di un account GMail (che ancora funziona su invito) poteva chattare via GTalk. Ora invece, chiunque disponga di un qualsiasi indirizzo email può iscriversi al servizio e scaricare il client.

I ragazzi di Google invitano a iscriversi per 5 motivi:

  • Tutti possono iscriversi
  • Si possono effettuare chiare e gratuite chiamate vocali (quindi sostituirebbe Skype)
  • Si possono trasferire files e cartelle
  • Servizio VoiceMail (si tratta di una segreteria telefonica che arriva direttamente sulla propria casella di posta)
  • Il client si installa anche sul proprio BlackBerry (bisognerebbe solo avercelo, ehehe)

Io lo sto usando da un anno a questa parte, e, anche se non è così attrezzato come MSN Messenger, devo fornire un giudizio più che positivo. Provare per credere.