PlaceKitten, sviluppare siti web con i gatti

PlaceKitten è un’applicazione web che fornisce a chi sviluppa siti web, immagini “segnaposto” con dei simpatici gattini. L’utilizzo è semplice: nell’attributo src dell’immagine inseriamo un link di questo tipo:

[code type=”html”]
http://placekitten.com/200/300
[/code]

dove i due numeri corrispondono alla larghezza e all’altezza dell’immagine desiderata.

Come scrivere in Googolese: l’importanza delle immagini – parte 4

In questo quarto articolo della serie “come scrivere in googolese” tratterò l’argomento delle immagini. Le immagini di un articolo giocano un ruolo importante sotto diversi punti di vista. Portano benefici sia a chi legge l’articolo, sia nell’ambito dei motori di ricerca. Ecco tutti i motivi.

Continua a leggere

CleverThumb: una funzione WordPress per gestire le immagini

Spesso capita di dover personalizzare il proprio blog inserendo viste di articoli come gli articoli più popolari, gli articoli correlati o i più commentati. Oltre al titolo è sempre consigliato inserire anche un’immagine dell’articolo, magari una miniatura. Oggi vi spiego come estrapolare l’immagine dall’articolo, creare la miniatura, salvarla nella cache, e renderla disponibile sul blog.

CleverThumb for wordpress Continua a leggere

Ridimensionare le fotografie in un click [Windows Vista]

Image resizer - ridimensionare immagini con un click Da quando ho installato Windows Vista, ho sempre cercato un surrogato di Powertoys Image Resizer, il programma per Windows XP integrato con Windows Explorer che ridimensiona le fotografie in pochi click.

Finalmente ieri mi sono imbattuto su VSO Image Resizer, un piccolo programma che sostituisce in tutto e per tutto l’altro, anzi, offre molte più caratteristiche aggiuntive. Funziona perfettamente su Windows Vista (ma anche su XP e 2003) e si integra nel menù contestuale di Windows Explorer.

Image resizer- finestra principaleQueste sono le caratteristiche elencate sul sito ufficiale:

  • Converte le immagini in formati differenti
  • Consente di impostare il rapporto compressione/risoluzione
  • Supporta i file in formato JPEG, GIF e BMP
  • Consente di elaborare velocemente sia immagini singole, sia gruppi di immagini
  • Utile per la pubblicazione di foto sulle pagine Web
  • Si integra nella shell di Windows Explorer ma può essere utilizzato anche come applicazione singola
  • Indica la quantità di spazio liberato sul disco una volta completata l’elaborazione delle immagini
  • Consente di importare le foto direttamente dalle memory card
  • Salva la cronologia delle cartelle di destinazione
  • Dispone di impostazioni avanzate per utenti esperti
  • Supporta la localizzazione dell’interfaccia in lingue diverse
  • Ottimizzato per Windows 2000, Windows XP e Windows Vista

Quindi basta selezionare le fotografie nella nostra cartella, cliccare il tasto destro del mouse e selezionare la voce VSO Image Resizer. La finestra dell’applicazione offre già alcuni profili già impostati, come "dimensioni del desktop", 1024×768, 800×600, 640×480, 50%, PAL, DVD, ecc…, ma si possono imporre dimensioni personalizzate.
VSO Image Resizer Offre inoltre la possibilità di rinominare le foto utilizzando una sintassi molto semplice, utile nei casi in cui si seleziona più di un’immagine. Le immagini elaborate possono poi essere sostituite all’originale, essere copiate, oppure possono rimpiazzare l’originale che è spostato in una cartella di backup.

Processamento dell'immagineDopo aver installato l’applicazione non è comparsa la voce nel menu contestuale di Windows Explorer. Ho dovuto allora cercare nel forum sul sito ufficiale dove è presente un post che mette a disposizione una piccola patch che risolve il problema. Ora funziona benissimo!

E’ un’applicazione gratuita, completa e molto flessibile, che permette di controllare tutti i parametri dell’immagine elaborata. VSO Image Resizer è proprio l’applicazione che cercavo!