Timeline: descrivere lo scorrere del tempo nel web

Descrivere il tempo che passa non è semplice. Il metodo migliore è tracciare una linea graduata e indicare il tempo che scorre lungo tale segmento magari posizionando gli eventi che si susseguono sequenzialmente.

Nel web esistono alcuni strumenti che permettono di disegnare timeline. Ve ne mostro tre.

Dipity

dipity

Dipity è un’applicazione web che permette a tutti gli iscritti (la registrazione è gratuita) di disegnare la propria linea del tempo. L’editor è online ed è un’applicazione flash. Si possono aggiungere eventi uno ad uno, oppure indicare una fonte dati preesistente, come possono essere i feed RSS del proprio blog.

Il risultato è poi condividibile, pubblicabile e attraverso la funzione “embed” è possibile integrare la timeline sul proprio sito.

XTimeline (beta)

timeline
Molto simile al precedente, xTimeline è un’applicazione web per la creazione di timeline. L’unica differenza sostanziale con dipity è la tecnologia usata in quanto il risultato finale è un frame DHTML governato perlopiù da Javascript. Inoltre è possibile avere la vista del dettaglio degli eventi, disposti orizzontalmente per dare l’idea della sequenzialità.

SMILE Timeline

smile-timeline
A differenza dei primi due, SMILE Timeline è un framework javascript, per cui è necessario avere basi di programmazione per poterlo utilizzare. Non presenta un’interfaccia grafica ma la documentazione è ben fatta e ricca di esempi. Sinceramente, fra tutti, è lo strumento che preferisco, perchè fornisce la massima flessibilità e la possibilità di eventuali personalizzazioni.