on ADSL

WiMax: altri gestori in alto mare

Mi sarebbe piaciuto presentarvi tutte le offerte di connessione internet in tecnologia WiMax ma, per ora, mi devo fermare.

Oltre a quelli sui quali ho già scritto parlandovi delle caratteristiche, dei pregi e dei difetti non posso fare perché gli altri aggiudicatari sono in alto mare.

wimax in alto mare

I motivi sono molteplici ma un è il più importante: creare un infrastruttura che permette di fornire connessione ad internet senza fili è complesso: quelli che sono già partiti avevano quasi tutti parte del lavoro già fatto oppure godevano di notevoli finanziamenti.

Chi sono gli altri aggiudicatari?

  • A.F.T. => 34.422.000 (Linkem)
  • ARIADSL => 47.570.000
  • Assomax => 680.000
  • Brennercom => 760.000
  • City Carrier => 1.120.000
  • E-VIA GRUPPO RETELIT => 23.320.000 (COMeSER)
  • Infracom => 2.115.000
  • MGM Productions Profit Group => 7.250.000
  • Ribes Informatica-Hal Service-Lan Service-Informatica System-Tex97-B.B.Bell => 280.000
  • Telecom Italia => 13.810.000
  • Tourist Ferry Boat-Temix-Medianet Comunicazioni => 5.010.000

L’elenco sopra è composto dai i nomi e, accanto, i soldi spesi per le licenze. Tra parentesi invece ho messo il nome con il quale il WISP è noto al pubblico. Sono tutti quanti, quindi, ci trovate anche quelli che ho già analizzato.

Come vedete i gestori non mancano: quello che scarseggia sono le offerte commerciali visto che non sono ancora pronti.

Ho quindi in programma di parlarvi degli altri WISP WiMax appena partiranno con qualcosa di concreto e, nel frattempo, continuerò la mia analisi dei fornitori di connettività senza fili con i gestori che utilizzano la tecnologia Hiperlan2.

wimax blocco c

Su quest’ultimi inizierò con quelli che coprono il nord Italia perché io vivo al nord e quindi so meglio quali siano e come rintracciarli. Segnalatemi pure nei commenti se volete che analizzi un WISP Hiperlan2 in particolare (se del centro o sud ancora meglio) che sarò ben felice di documentarmi, analizzarlo e scrivervi il mio resoconto.

Colgo anche l’occasione per un importante puntualizzazione: non sono pagato dagli WISP che recensisco e non ho nessun legame con loro (a parte con uno ma sarà mia cura segnalarvelo).

A riprova di quanto affermo noterete che parlo quasi sempre sia bene che male dei vari gestori: cerco, difatti, di analizzarne tutti gli aspetti cogliendo, per ciascuno, i punti di forza e quelli di debolezza.

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  1. Ciao sono il rsp. WiMAX di RETELIT credo ci siano molte più cose da dire, in particolare i rivenditori e la copertura è molto più ampia di quella descritta contattami quando vuoi…