Telemar: qualità senza fili nel vicentino

Questa volta mi sposto nel Nord Est, in particolare nella zona del vicentino, per analizzare Telemar.

La Telemar vende diversi sistemi di collegamento ad internet ed altro legato al modo internet. Hanno ADSL classiche, HDSL fino anche Hot Spot WiFi pubblici.

telemar

Tutto questo non è direttamente inerente con l’analisi che vi propongo della loro offerta di connessione ad internet senza fili ma aiuta a inquadrare meglio l’azienda.

Per quello che ci riguarda, invece, la proposta di Telemar per il collegamento ad internet senza fili, è basata sul protocollo Hiperlan2 usando frequenze libere: stesso schema quindi di Eolo, Pavia Network e molti altri.

L’approccio di Telemar è tutto sulla qualità: spulciando il loro sito ho notato che sono addirittura esagerati su questo.

Io che sono un appassionato ho letto con interesse dei loro anelli in fibra ottica ridondati con ponti radio SDH, sono rimasto colpito dal fatto che dichiarino tutte le certificazioni e il pieno rispetto di tutte le normative in materia ma a chi cerca una connessione internet e non è un geek come me non importa molto e non è tenuto a capire di che parlino :)

Vi traduco quindi in parole comprensibili quello che scrivono: sono bravi e hanno un ottima infrastruttura. Tutto questo comporta che ci si possa aspettare che forniscano linee di ottima qualità.

Vi faccio un esempio particolare.

Ho incrociato un utente Telemar che ha una linea senza fili con loro ed è molto soddisfatto.

Rileva un servizio che giudica di elevata qualità. Avendo a che fare con onde radio è normale che ci siano più problematiche rispetto alle linee cablate e, quando capitano problemi, questo utente si è trovato sempre molto bene. Ha trovato sempre un tecnico competente che lo ha seguito.

Il fatto di essere una realtà poco più che provinciale fa si che, ad esempio, il tecnico che segue un cliente sia sempre lo stesso potendo quindi instaurare un rapporto personale.

Anche dal punto di vista della linea in se si trova bene: latenza stabile e bassa. Su linee senza fili e, per di più, usando frequenze non licenziate (libere quindi) la cosa non è da dare per scontata.

La particolarità della situazione è che questo utente sta valutando se passare ad Eolo ed è in dubbio. Con Eolo avrebbe molta banda in download in più, più banda garantita, latenze tipiche paragonabili se non addirittura inferiori e un prezzo di poco superiore sul taglio base ma inferiore per velocità di collegamento maggiori.

Per come l’ho descritta sembrerebbe una situazione dove avere pochi dubbi ed invece lui ne ha: questo è un piccolo esempio che non fa certo caso generale ma è significativo per capire che Telemar offre un prodotto e un servizio di qualità elevata.

Prezzi e copertura.

Come vi ho già anticipato sopra i prezzi non sono particolarmente economici per i tagli di banda elevati ma, accontentandosi di 1 Mbit di banda (con solo 32 Kbit di banda garantita), l’acquisto diventa economico. Attenti però ai costi fissi iniziali (attivazione e installazione).

La copertura parte da una buona porzione del territorio vicentino con l’aggiunta di qualche zona limitrofa. Come ho già scritto per Pavia Network il fatto di essere limitati ad una zona molto ristretta non è un male.

A chi consiglio Telemar?

Un particolare che non ho citato sopra è che la banda che forniscono è simmetrica. Vuol dire che il loro taglio base da 1Mbit ha quella velocità in download ma ha la stessa identica velocità anche in upload.

Va da se quindi che chi ha esigenza di avere elevati tagli di banda in upload troverà molto economico acquistare Telemar.

Un appassionato di reti, onde radio e affini credo si troverebbe molto bene con Telemar.

Chi poi non ha particolari necessità di bande elevate e si accontenta di 1 Mbit trova nei 18 Eur al mese di Telemar un ottimo motivo per scegliere questo WISP.

0
0

0
0
0

2 thoughts on “Telemar: qualità senza fili nel vicentino

  1. salve a tutti
    io ho telemar da qualche anno e sono molto soddisfatto gli unici problemi che ho avuto sono stati per dei traslochi, ma anche quelli sono stati sempre risolti con una telefonata da dei ragazzi molto preparati seri senza spendere un soldo e in pochi minuti
    18 euro al mese, e a 1960 metri dall antenna navigo molto veloce
    e poi ricordate nessun comodato d’uso di antenne ma con una spesa minima si compra e poi resta tua e se non si vuole piu la connessione basta smettere di pagare e non come quei ladri delle compagnie sdsl…chiavette ecc che per disdire bisogna diventare matti.
    queste piccole realtà che lavorano bene e riescono a rubare mercato a multinazionali vanno sicuramente premiate

  2. Ciao Alberto, ho letto con interesse le tue analisi sugli operetori WiMax e Hiperlan, ora che sei arrivato a quelli operanti nel nordest mi aspetto un articolo su e4a.
    Non sono un loro cliente ma mi sono dovuto informare sugli operatori che lavorano in zona (sono un povero digital-diviso) e sono rimasto molto colpito dalla dedizione di questa azienta.
    Il sito ufficiale è: http://www.e4a.it , mentre molto più interessante è il forum non ufficiale, a cui partecipano assiduamente i tecnici dell’azienda: http://www.infoe4a.it/forum/
    Qui nella sezione aggiornamenti potrai trovare dettagli tecnici interessanti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.