Importa i tuoi file KML, KMZ, e GeoRSS in Google My Maps

Non c’e due senza tre, si potrebbe dire ;-)

Dopo la cartina fisica in Google Maps e la collaborazione in Google My Maps, ecco la terza succosa news nel giro di sole 24 ore: da oggi è possibile importare file kml, kmz e geoRSS in Google My Maps.

Infatti, pur essendo già possibile da tempo la semplice visualizzazione di file kml in Google Maps,  non era possibile, fino ad oggi, salvare automaticamente quei punti di interesse in una mappa personalizzata fatta con Google My Maps.

Inoltre, mentre prima il file kml doveva necessariamente risiedere già online per essere visualizzato, ora si possono caricare anche file kml direttamente dal nostro PC.

E così si chiude il cerchio: era gia possibile passare da google maps a google earth in un click, ora è possibile anche il contrario: ovvero ottenere in quattro e quattr’otto un Google Maps mashup a partire da un file kml creato in google earth.

Intendiamoci, queste cose erano già possibili per chi avesse qualche rudimento di programmazione  e in generale per i cosiddetti geek  che amano sperimentare soluzioni alternative, la novità è che tutto questo adesso è possibile per chiunque: è talmente semplice che chi sa  inviare una mail adesso sa anche creare un google maps mashup.

Come procedere in pratica: accanto al neonato link "collabora" di cui al precedente post sulla collaborazione, trovate il fratellino che si chiama "importa", cliccateci sopra e vi si aprirà questa schermata:

richiamate il vostro file, e voilà! Più semplice di così …

… e non finisce qui: stay tuned ;-)

0
0

0
0
0

4 thoughts on “Importa i tuoi file KML, KMZ, e GeoRSS in Google My Maps

  1. quindi praticamente avere un file kml di una mappa è come avere una copia di backup?
    perché stamattina avevo una mappa con 136 markers e poi purtroppo sono spariti tutti, non so perché – vorrei capire se tenendo sempre da parte un kml aggiornato, posso ritenervi…salva?!?

    grazie!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.