on Linux

Installare Ubuntu su Mac con BootCamp

Ubuntu BootCamp

Con BootCamp, installare Ubuntu (sistema operativo open source, basato su Gnu/Linux,  che focalizza tutto, sulla semplicità d’uso) su Mac, non è stato mai così semplice.

  1. Per prima cosa, dobbiamo procurarci la versione di Ubuntu per Mac Intel, disponibile in questa pagina.  Potete anche ordinare i Cd ufficiali dal sito internet, (naturalmente in maniera completamente gratuita), anche se in realtà i tempi di attesa sono estremamente lunghi (dalle 4 alle 6 settimane).
  2. Adesso, scompattate il file .iso che avete scaricato e masterizzatelo su un normale CD.
  3. Ora dobbiamo avviare Boot Camp, (si trova in applicazioni>utily>Boot Camp)
  4. Cliccate sul tasto continua
  5. Adesso, decidete quanto spazio volete dedicare al vostro nuovo OS Ubuntu, (consiglio almeno 30GB). In questo modo, Boot Camp, partizionerà il vostro HD.
  6. Una volta terminata la partizione (questa operazione richiederà parecchio tempo), uscite da BootCamp, inserite il cd che precedentemente avevate masterizzato e riavviate il computer.
  7. Nel momento del riavvio, tenete premuto il tasto alt.
  8. Bene adesso vi dovrebbe apparire una schermata nera, con i tasti direzione della tastiera, andate su Installa Ubuntu.
  9. Da qui in poi l’installazione risulta molto semplice!

Personalmente non ho avuto problemi con questa tecnica di installazione, in caso contrario, non esitate a lasciare un commento.

scrivi un commento

Commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

20 Commenti

  1. la pagina del sito in qui trovare la versione di ubuntu adatta al mac da come risultato not found. Qualcuno potrebbe aggiornare il link

  2. con bootcamp va tutto bene sino al momento del riavvio e sino a quando si presenta la maschera di installazione Ubuntu per poi selezionare la lingua, ma sucessivamente schermo nero e si sente che il programma viene installato, ma non è possibile seguire a video l’installazione e quindi dare i diversi consensi che ubuntu chiede.

  3. @Gabriele:
    Ciao, i driver non servono perché ubuntu se li scarica da soli. Prova ad andare in Sistema>Amministrazione>Driver aggiuntivi, scarica e attiva tutti quelli disponibili. Fammi sapere se hai risolto.

  4. Ciao,
    sono riuscito ad installare ubuntu 9.10 sul mac regolarmente con la partizione di bootcamp, aggiornandolo in automatico mi ha scaricato l’ultima versione 10.04. Fino qui tutto ok e funziona alla grande ma ho riscontrato la mancanza di audio, non ho audio per vedermi i films su cd o su youtube, praticamente muto. Cosa devo fare?
    Ho anche provato ad inserire il cd di installazione mac os x per inserire i drivers di mac, ma non li riconosce. Sono grato per l’aiuto che mi darete. Gabriele

  5. Ciao. Io ho fatto la partizione con bootcamp. Quando vado per installare ubuntu però trovo problemi con la partizione…..non mi riconosce il file system.. boh. Non riesco a capire come fare. (Sto cercando di installare la 10.04

  6. @Benedetto:

    Non credo esistano installazioni di ubuntu specifiche per mac…ubuntu è ubuntu..cmq sia, adesso si chiama assistente a boot camp…ma mi sa che mi tengo la mia bella ubuntu in virtuale su vmware…anche perchè se metto ubuntu su bootcamp poi disinstallo il leopardo….ehehehe

  7. Ciao…ho seguito tutti i passaggi ma l’unica differenza è che ho scaricato la .iso dal sito ufficiale di ubuntu. Non ce ne era una specifica per Mac e quindi ho preso la più aggiornata. Al riavvio ho eseguito il cd con la .iso tramite bootcamp ma quando clicco su installa ubuntu il computer inizia a far girare il disco per 2 minuti, dopodichè mi dice “errore nella lettura del disco”…nn so cosa fare!!!

  8. si puo fare lo stesso con windows xp? non originale cioe masterizzato in iso su un qualsiasi dvd? ti sarei veramente grato se mi aiutassi. grazie

  9. Ciao,
    grazie per il tutorial, ho installato ubuntu, l’unico problema è che quando avvio il mac tenendo premuto il tasto alt non appare linux ma solo l’icona dell’hd di mac.
    Magari ho sbagliato qualcosa in fase di installazione……anche se tutto è andato a buon fine, senza messaggi di errori.

    ciao

  10. Grazie per il tutorial…appena mi arriva l’iMac ci installo anche ubuntu…a me pero’ risolta che prima di partizionare con bootcamp bisogna installare rEFIt (http://refit.sourceforge.net/). Il motivo è che il boot sui Mac INTEL e’ basato su un’interfaccia EFl. E’ giusto quello che ho letto oppure non c’e’ bisogno di rEFIt?

  11. ciao, ho riprovato ancora anche con la versione “ubuntu 7.04 desktop-powerpc.iso” ma proprio niente all’avvio mi vede solo mac sia con il tasto alt che C , bohhh.

  12. ciao, anch’io non riesco a installare ubuntu con bootcamp, mi chiede il disco di Winzoz xp, spero che il tasto c C funzioni. io utilizzo ubuntu con Vm-ware e va benissimo solo che ci sono alcune cose che non vanno tipo non masterizza mi riconosce il drive ma non scrive, poi anche la stampante non viene sempre riconosciuta, quindi penso sia colpa di VM-ware, che dite??

  13. Ciao;
    ho seguito tutte le istruzioni.. l’unica csa che ho variato e’ la versione che ubuntu feisty.l’ho scaricato, scompattato, masterizzato, fatto la partizione con bootcamp….. inserisco il cd… riavvio.. ma quando riavvio tengo premuto alt… nn arriva la schermata nera e esce solo l’hd del mac…. sai come posso risolvere questa situazione?