Un browser 3D, una nuova user experience

browser 3d per un nuovo tipo di navigazioneSpaceTimeha annunciato il rilascio al pubblico della sua applicazione ancora in versione beta. SpaceTime è un browser 3D gratuito che permette la ricerca, lo shopping online e la navigazione in un ambiente tridimensionale.

Le tre caratteristiche principali sono: la ricerca 3D, la navigazione di eBay in 3D e i tab 3D. Durante una ricerca su Google, il browser apre contemporaneamente i primi 10 risultati e li dispone nello spazio. Questo permette di avere subito un colpo d’occhio che ci consente di scegliere il risulato migliore. Equivalentemente, per eBay, SpaceTime riconosce la piattaforma di ecommerce e dispone gli oggetti trovati in tre dimensioni. Inoltre le pagine di navigazione possono essere disposte su una timeline e recuperate in velocità.

Non l’ho provato sul mio pc: credo che l’utilità sia minima ma che graficamente meriti il giusto onore. A voi l’ultimo giudizio.

La tecnologia di Google Maps Street View: Immersive Media

Dodeca - macchina fotografia per panorami a 360 gradiIeri ho segnalato la novità di Google Maps: Street View. Oggi vi mostro chi ha lavorato dietro le quinte per produrre questo splendido risultato: Immersive Media. Uno dei loro segreti dietro la loro innovativa tecnologia è la fotocamera digitale a 11 obiettivi che scatta simultaneamente 11 fotografie in altrettante direzioni diverse. Con questa fotocamera riescono a catturare 30 frame al secondo, producendo fotografie e filmati ad alta risoluzione. Il risultato sono video "panoramici" che si possono osservare a 360 gradi

Oltrettutto è possibile aggiungere oggetti 3D all’interno delle scene in modo da aumentare l’informazione della foto (augmented reality). Questa tecnologia è stata utilizzata anche per la pianificazione del piano di sicurezza durante le visite ufficiali di stato. Ecco un video che mosta tutta la potenza di questa innovativa tecnologia:

FreeEarth, un clone flash di Google Maps

Free Earth, un Google Maps fatto in Flash e JavascriptFree Earthè un’applicazione Flash che riproduce la terra in tre dimensioni. Per chi già conosce Google Maps, è possibile Free Earth sembrerà familiare. E’ infatti un clone di Google Maps ma questa volta fatto in Flash

A dar valore a tutta l’applicazione, sono le API messe a disposizione, in tutto simili a quelle di Google Maps. Con poche righe di codice javascript è possibile ottenere una terra 3D, completamente interattiva, che si può ruotare, zoomare e personalizzare con markers, animazioni programmate e chi più ne ha, più ne metta. Tutte le API sono ben documentate con esempi e demo, in una pagina in tutto uguale alle pagine delle API di Google Maps.

Come dice lo slogan, Free Earth è un’applicazione cross-browser e cross platform che non richiede nessun download aggiuntivo oltre quello dell’applicazione stessa. L’altra faccia della medaglia è la bassa definizione della mappa satellitare, per cui è possibile zoommare solo fino ad un certo livello di dettaglio.  

Trasformare le fotografie in immagini 3D

Fotografie 3DFotowoosh è un rivoluzionario servizio in grado di donare la tridimensionalità alle nostre fotografie. Nonostante la matematica dimostri l’impossibilità di ricostruire l’ambiente 3D partendo da una qualsiasi fotografia, gli esseri umani non hanno nessuna difficoltà a capire e modellare l’ambiente di una foto. Ma com’è possibile?

Fotowoosh cerca di simulare gli stessi ragionamenti che facciamo anche noi, cercando di riconoscere gli oggetti verticali che poggiano sul terreno. Ricostruiti questi elementi tridimensionali, il sistema poi incolla le texture ricavate dalla fotografia e la magia è fatta!

Foto originaletreno 3D

Per ora sono visibili alcuni filmati e screenshot. Per sperimentare come funziona, sono aperte le iscrizioni per ai beta tester che si rendono disponibili. Non c’ho pensato un secondo a iscrivermi!!!

Virtual Earth mostra le città italiane in 3D

Virtual Earth in 3D in molte città europee
Da qualche tempo Microsoft Virtual Earth ha messo a disposizione le mappe tridimensionali a "volo d’uccello" di molte città europee. L’effetto visivo è sorprendente. L’angolazione è fissa a 45° gradi, ma si può cambiare orientamento, quindi passare alla vista da nord, da sud, da ovest o da est. Dal pannello di navigazione si decide il dettaglio dell’immagine, su due livelli, il più particolareggiato oppure quello che offre una visione più ampia.

Con questa nuova caratteristica, non presente su Google Maps, il team di Microsoft Virtual Earth ha segnato un punto a loro favore, superando in questo caso i diretti concorrenti di Google. Guardate, ad esempio, Venezia vista in 3D… fantastica, no?

Sono state dettagliate un numero molto vasto di città, prediligendo quelle italiane, tedesche e olandesi. Ecco la lista delle città italiane:
Imola, Sassari, Torino, Vercelli, Ancona, Arezzo, Bari, Benevento, Bergamo, Brindisi, Campobasso, Catania, Catanzaro, Chieti, Cosenza, Cremona, Crotone, Ferrara, Forli, Grosseto, Latina, Lecce, Livorno, Lodi, Mantova, Massa-Carrara, Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro, Pescara, Piacenza, Pistoia, Prato, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo, Salerno, Taranto, Terni, Treviso, Viterbo, Ascoli Piceno, Brescia, Foggia, Lucca, Modena, Pordenone, Teramo, Udine, Vicenza, Carpi, Faenza, Mestre, Milano, Roma Guidonia Tivoli, Milano Neighbouring, Alessandria, Asti, Cesena, Chioggia, Fano, Genova, Matera, Moncalieri, Monza, Rivoli, Savona, Trento, Viareggio, Vigevano

Celestia, per esplorare l’universo in 3D

Celestia, esplorare l'universo in tre dimensioni
Celestia è un software per esplorare l’universo in tre dimensioni. Si potrebbe paragonarlo a Google Earth, ma, questa volta, per lo spazio. Con il mouse è possibile muoversi all’interno dell’universo, avvicinarsi ai pianeti del sistema solare, osservare la luna, venere, plutone, gli anelli di saturno, le nane bianche e le giganti rosse, le comete e gli asteroidi del sistema solare. Ancora di più: sono visibili anche i satelliti artificili che ruotano attorno alla terra e sono state mappate nella galassia più di 100.000 stelle, ognuna col proprio nome e la propria posizione.

Voyager 2 si avvicina a Nettuno

Tra le caratteristiche più apprezzate, troviamo la simulazione in tempo reale della situazione attuale dell’universo. Le orbite dei pianeti, l’illuminazione del sole sulla terra, la rotazione della luna attorno alla terra, le costellazioni, sono tutte calcolate in real-time. Tra le altre funzioni, possiamo accelerare il tempo, calcolare le prossime eclissi e installare nuovi add-on che permettono lo studio di nuove galassie, di analizzare le navicelle spaziali e molto altro ancora.
Saturno
Un fantastico tour guidato, poi, vi accompagnerà nello spazio, e vi farà vedere scorci molto suggestivi, fino ad uscire dalla via Lattea per osservarla "dall’alto".

Si tratta di un prodotto open source, completamente gratuito e scaricabile da Source Forge. Funziona su Windows, Linux e Mac Os X. Mai come con Celestia, l’astronomia è stata così a portata di click.

Microsoft PhotoSynth: creare fotografie 3D

Fotografie in 3DMicrosoft Live rilascia la prima versione beta del suo interessante software: Photosynth. Questo software utilizza una nuova tecnologia in grado di elaborare un vasto insieme di fotografie scattate nello stesso ambito (nella foto sopra, in Piazza San Marco) e di trovarne le similitudini. In questo modo riesce a ricostruire lo spazio tridimensionale dell’ambiente.

Per provarlo è sufficiente scaricare l’ActiveX una volta che viene richiesto. Il risultato è veramente d’impatto.