Blogstand, i blog tornano su iOS

 

La creazione di contenuti e la loro fruizione da dispositivi mobili è sempre al centro dell’attenzione. Venerdì vi abbiamo presentato Summily, uno strumento che punta proprio alla selezione dei contenuti a partire da un discorso algoritmico ed automatico, l’applicazione che presentiamo oggi invece affronta il discorso dal punto di vista delle community. Continua a leggere

Blogsy, la migliore App per iPad per gestire il vostro blog

Da quando ho cominciato ad usare il mio iPad 2 tengo costantemente aggiotnati voi lettori di Dynamick su quelli che sono gli utilizzi piú interessanti che svolgo con il mio iDevice.
Sicuramente tra le applicazioni per cui ho da sempre mostrato interesse ci sono quelle dedicate al mondo del blogging che possono aiutare a svolgere una delle attività che da sempre ho cercato di coprire col mio iPad
in parte nella consultazione delle fonti sfruttando il tablet di Apple come lettore rss ed ebook e, in parte, ho sempre cercato strumenti ch mi permettessero di costruire i miei articoli in mobilità senza dover dividere il lavoro forzatamente in fasi di editing innaturali.

Continua a leggere

WordPress UI Labs

WordPress copia Gmail: anche Wp ha ora il suo Labs, chiamato UI-Labs, dove gli utenti posso attivare funzioni sperimentali, come quella che vedete nell’immagine.

UI Labs is a free plugin for WordPress that comes with progressive enhancements and experimental user interface features for the WordPress administration area.

Per ora c’è un solo esperimento, ma con il tempo gli sviluppatori aggiungeranno sempre più funzionalità tutte da provare.

Marsedit: il miglior editor per blog per Mac OS X

20100504marsedit3

Chi non è nuovo del mondo Mac ed è immerso in frequenti attività di blogging, conoscerà sicuramente Mars Edit, un software per l’editing dei propri post offline. Se Microsoft con Windows Live Writer ha creato un capolavoro, Marsedit non ha nulla da invidiare all’alternativa per Windows se non che quest’ultima è freeware mentre l’app ha un costo non troppo economico di $39.95.

Ma vediamo nel dettaglio che cosa offre questa suite per il blogging.

Marsedit 03 35 2011 02 35 56

Dopo il rilascio della sua terza versione Marsedit ha creato una certa distanza tra sé e le alternative per OS X introducendo e migliorando un gran numero di funzioni. Tra quelle più apprezzate dai suoi utenti ci sono sicuramente:

  • Rich Text Editor che permette di strutturare i propri post senza dover passare dall’editing  HTML
  • Sintassi HTML avanzata con evidenziatori e colori
  • Supporto alle pagine WordPress
  • Media manager avanzato
  • Upload dei file multimediali al caricamento del post

Molte altre funzioni introdotte fino all’attuale versione  rendono MarsEdit l’applicazione ideale per qualunque blogger anche per chi ama lavorare offline, lontano dalle distrazioni di internet e del proprio browser.

Marsedit 03 35 2011 02 35 05

Sebbene l’interfaccia grafica di Marsedit lo renda molto semplice ed intutivio da utilizzare, come tutte le applicazioni professionali anche questa richiede un po’ di esperienza per imparare a sfruttarne tutti i pregi, facendo esperimenti e prove.

Oggi noi di Dynamick vogliamo condividere con voi questa esperienza, consigliandovi diversi trucchi e soluzioni che vi saranno utilissime se deciderete o avete già deciso di includere quest’ottimo software nella vostra suite per il Blogging.

Impostazioni e Funzionalità

La configurazione di un nuovo blog è molto semplice in MarsEdit, sarà sufficiente inserire l’url del vostro sito indipendentemente della piattaforma e automaticamente il software individuerà le API necessarie richiedendovi l’autenticazione.

Dall’account sarà fruibile il contenuto indicato nei vostri permessi, se adesempio non siete abilitati alla pubblicazione immediata, qualunque articolo carichiate andrà nel formato bozza.

Marsedit 03 35 2011 02 35 12Marsedit 03 35 2011 02 35 20Marsedit 03 35 2011 02 35 16

Inoltre il menu di impostazioni per il singolo Blog vi permette di personalizzare alcune opzioni molto utili come ad esempio:

  • Avvisi inerenti all’inserimento di tag o categorie
  • abilitare o disabilitare l’anteprima
  • modalità di pubblicazione: bozza o pubblicato
  • abilitazione dei commenti

Una funzione molto apprezzata di Marsedit è sicuramente l’anteprima dinamica relativa al vostro blog in cui viene caricato il template del sito e viene modificato in tempo reale l’aspetto che assume l’articolo che state scrivendo.

Un altro aspetto molto interessante è sicuramente l’Edit With che consente di aprire un vostro articolo con un’applicazione scelta, per esempio io utilizzo Ulysses, ottimo editor semantico, per collezionare offline quelli che reputo i miei articoli migliori.

Come detto il Media Manager di Marsedit è molto avanzato e completo, permette di recuperare immagini con anteprima direttamente dal vostro HD fornendovi una visione ad albero delle carte, anteprima e informazioni sul file. E’ immediato anche l’accesso ai contenuti presenti sul server ed è possibile inserire le immagini anche dal vostro account Flickr.

Marsedit 03 41 2011 02 41 05

Infine il media Manager di Marsedit può recuperare i contenuti multimediali direttamente da iPhoto e Aperture senza dover aprire i programmi, di cui è nota la mole.

Applescript

Applescript

Una delle funzionalità più apprezzate di Marsedit è la sua compatibilità con gli Applescritpt.

Per chi non lo sapesse si tratta di Script realizzabili con l’omonima applicazione presente di Default in tutti i Mac, che aggiungono funzionalità ai programmi, automatizzano azioni e in generale semplificano la vita agli utenti.

Tutti gli script vanno inserito nella cartella /Users/Riccardo/Library/Application Support/Scripts che se non fosse presente potrete creare voi.

Marsedit presenta già alcune funzionalità integrate sotto questa modalità. Tra gli script già presenti di default possiamo trovare:

  • New Post From Safari: apre un nuovo post contenente l’url e il titolo della prima scheda di Safari
  • Currently Playing in iTunes: copia il titolo della traccia in riproduzione in iTunes nell’articolo attualmente aperto.

  • Show Text Statics: mostra un popup con tutte le statistiche relative al testo: parole, caratteri, paragrafi

Altre ottime risorse gratuite sono:

  • Create FootNote: utile script per creare delle note a fondopagina inserendo dei link esterni al post
  • Marsedit Link Form Safari: per chi utilizza il browser di casa apple questo script risulterà molto utile, vi permetterà infatti di inserire un link direttamente da Safari nel vostro articolo. Per utilizzarlo dovrete selezionare una porzione di testo in Marsedit, poi avviate lo script mantenendo aperto in safari il link che vi interessa, automaticamente il link alla prima scheda del browser sarà copiato nel testo.
  • Textedit Text To Marsedit é un altro script proveniente dal sito macmembrane, che vi permetterà di copiare tuto il contenuto che avete aggiunto su Textedit in un nuovo articolo. Ottimo strumento soprrattuto finchè non verrà rilasciata un versione per iPad di Marsedit, potrete pensare di utilizzare applicazioni come PlainText per scrivere i vostri articoli e trasferirli con un solo clic sul vostro Blog Editor.
  • MarseditQuickNew è uno script che vi permetterà di aprire un nuovo post, bypassando il blog manager di Marsedit, una piccola utilità che può essere utilizzata quando abbiamo un’idea da mettere velocemente in pratica, per poter sfruttare al meglio questo applescript è necessaria un’altra applicazione proveniente dagli estesi programmatori di Mars Edit.

Sto parlando di Fast Script, questa utility si posiziona come detto nella vostra Menu Bar mostrandovi gli script disponibili per ogni applicazioni (in cartelle) ma vi permette di aggiungere anche degli shortcut da tastiera, relativi ad ogni script. Fast Script non è completamente gratuito, ma nella sua versione free potrete utilizzare fino a 10 script, sufficiente a mio avviso e già difficili da ricordare come scorciatoie da tastiera

Conclusioni

Marsedit è ad oggi una risorsa indispensabile per la mia attività di blogger, e personalmente non ho trovato alternative all’altezza per Mac.

Purtroppo il costo non è tra i più bassi, ma è possibile provare l’applicazione per 30 giorni così da rendersi conto del suo effettivo valore.

Un ultima funzionalità che vi presentiamo oggi riguarda Marsedit, ma è una funzionalità propria di OS X.

Potrete infatti impostare degli shorcut da tastiera, tramite il menu tastiera nelle preferenze. Ogni comando deve avere lo stesso nome di quelli presenti nell’applicazione di destinzione, per MarsEdit la lingua di default è l’inglese.

Marsedit 03 21 2011 03 21 26

Come potete vedere dall’immagini, sarà possibile assegnare comandi personalizzati ad azioni come la titolazione dei post, l’inserimento dei link, e la creazione di elenchi puntati.

Potrete scaricare MarsEdit dal sito ufficiale qui.

Url shorteners, cosa sono e come utilizzarli con il massimo profitto

Con l’avvento dei social network, gli sviluppatori si sono dedicati anche alla progettazione di servizi che potessero essere utili alle suddette piattaforme. Ecco che da qualche anno sono spuntati come funghi gli URL shorteners,  veri e propri riduttori della lunghezza di un link che si adattano all’utilizzo su social network che impongono un rigido limite agli stati personali degli utenti(ne è un chiaro esempio twitter).

Come funzionano?

  1. L’utente inserisce il link da accorciare in un campo di testo presente sul sito;
  2. Il sito restituisce uno shortened url;
  3. L’utente condivide l’url abbreviato.

Quali sono i più famosi?

  • Bit.ly, che è uno dei servizi più completi e famosi. Ci sono due modalità, utente non registrato ed utente registrato; la principale differenza consiste nella completezza di informazioni riguardanti un link che sono date all’utente registrato;
  • Tinyurl.com, che come Bit.ly offre la possibilità di personalizzare i propri link accorciati;
  • Goo.gl è tra i più recenti ed appartiene a Google, come sempre la regola principale è la semplicità di utilizzo e la chiarezza;
  • Youtu.be, che sulla falsa riga del precedente è utile per accorciare i link ai video del popolare sito di video sharing;

E se volessi guadagnarci qualcosa?

Le possibilità di guadagno tramite url shorteners sono poche ancora, ma tra i principali servizi che consentono un discreto guadagno agli utenti(ovviamente servono molte visualizzazioni per ogni link)  troviamo Adf.ly e Linkbucks.

E voi, conoscete altri servizi utili? Portatecene a conoscenza tramite i commenti!

Mettere in sicurezza il vostro blog

Nonostante WordPress sia divenuto nel corso degli anni un sistema molto sicuro e robusto è sempre buona norma prestare attenzione alla sicurezza.

Ci sono alcuni accorgimenti semplici e veloci che vi aiuteranno a rendere sicuro il vostro blog, usando alcuni plugin.

Proteggere l’autenticazione

Scarica e installa Login Lockdown, un plugin che aggiunge protezione alla pagina di autenticazione di WordPress. Ci sono un po’ di settaggi da configurare e il gioco sarà fatto.

Proteggere i file di wordpress

In secondo luogo, scarica e installa WordPress File Monitor. Questo plugin vi invierà un’email quando verrà modificato un file di WordPress. Tra le impostazioni è poi possibile togliere dal monitoraggio alcuni file per i quali si sa per certo che vengono modificati in sicurezza per evitare valanghe di email.

Backup dei file

Infine, è utile schedulare un processo di backup. Puoi farlo tu stesso ma come tutte le cose “fai da te” possono essere incomplete o non robuste.

Per questo motivo sono stati pubblicati due plugin, BackupBuddy e VaultPress che fanno al caso nostro. Sono entrambi a pagamento (qualche decina di dollari) ma sarete sicuri che il vostro blog sarà salvato in copie di backup ogni giorno e automaticamente.